Di seguito riportiamo l'intervista realizzata a Sante Pellegrino, trader indipendente, al quale abbiamo rivolto alcune domande sull'attuale situazione dei mercati e in particolare di Piazza Affari.

Il Ftse Mib è riuscito a superare oggi la soglia dei 21.500 punti. Si aspetta ulteriori sviluppi positivi nel breve?

Il Ftse Mib si trova in una zona abbastanza positiva ed è alle prese con la resistenza sia statica che dinamica, oltre che prima resistenza ciclica, a 21.518 punti.

Il superamento confermato di questo livello apre lo scenario ad un rialzo abbastanza interessante, perchè il Ftse Mib potrà puntare prima ai massimi dell'anno in area 22.000 e in seguito allungare verso i 22.200 punti.

Quest'ultimo livello è una resistenza importante perchè da lì l'indice è sceso nel 2018 e inoltre corrisponde a dei massimi interessati dallo stacco cedole dello scorso anno.

Il superamento di area 22.200/22.220 sarà molto importante perchè da lì il Ftse Mib potrebbe raggiungere i 23.360 punti e poi estendere il rialzo in direzione dei 25.200 punti più in là nel tempo.

Uno scenario di questo tipo è da considerarsi possibile, visto che l'S&P500 è ormai ad un soffio dai 3.000 punti, mentre il Ftse Mib è rimasto più indietro non solo rispetto all'indice americano ma anche in confronto agli altri.