Di seguito riportiamo l'intervista realizzata a Sante Pellegrino, trader indipendente, al quale abbiamo rivolto alcune domande sull'attuale situazione dei mercati e in particolare di Piazza Affari.

In linea con quanto da lei pronosticato nell'intervista della scorsa settimana, il Ftse Mib continua a rimbalzare dai minimi di fine maggio. La tendenza in atto  è destinata a durare nel breve?

Partiamo subito dicendo che l'8 giugno scorso si è concluso un ciclo a Piazza Affari e ora dovremmo assistere ad un'avventura rialzista che dovrebbe durare almeno fino a metà dell'estate, salvo qualche imprevisto qua e là che potrebbe verificarsi a causa di eventuali turbolenze sul mercato dei tassi.

Per il Ftse Mib il ritorno al di sopra dei 20.225 punti è senza dubbio un segnale positivo, perchè ora si punta alla resistenza ciclica e statica dei 20.910 punti.

Oltre questa soglia l'indice potrà andare a chiudere il gap a 21.284 punti, superati i quali si potrebbe assistere ad un ritorno a 21.760 punti, senza escludere allunghi in direzione di nuovi massimi dell'anno più in là nel tempo.

Il Ftse Mib al momento appare ben impostato per portare avanti il recupero in atto in direzione dei livelli appena segnalati.