Di seguito riportiamo l'intervista realizzata a Sante Pellegrino, trader indipendente, al quale abbiamo rivolto alcune domande sull'attuale situazione dei mercati e in particolare di Piazza Affari.
Sante Pellegrino terrà un corso a Milano il 29 marzo 2019: per info clicca qui.

Il Ftse Mib è arrivato a poca distanza dai 21.540 punti da lei indicati come secondo target al rialzo la scorsa settimana. A questo punto la corsa del mercato è da considerarsi ormai agli sgoccioli?

Nell'ultima intervista avevo parlato della possibilità di un ritracciamento in vista del roll-over del future sul Ftse Mib. Quello con scadenza giugno era indietro con la quotazione e ha aperto venerdì scorso a 20.390 punti, andando poi a chiudere il gap con la scadenza precedente grazie ad un ritorno in area 21.900 ieri.

Il Ftse Mib così è ormai ad un passo dal target dei 21.540 punti, come da lei ricordato, e siccome il periodo attuale è di ciclicità mensile positiva, si potrebbe continuare a salire fino alla prima o alla seconda settimana di aprile e forse, grazie all'euforia in atto, si potrebbe arrivare anche fino all'ultima ottava del mese. 

Bisognerà però capire cosa succederà visto che avremo il grande stacco delle cedole da parte delle blue chips, in occasione del quale il Ftse Mib accusa la distribuzione dei dividendi e ritraccerà per un movimento tecnico.