Di seguito riportiamo l'intervista realizzata a Sante Pellegrino, trader indipendente, al quale abbiamo rivolto alcune domande sull'attuale situazione dei mercati e in particolare di Piazza Affari.

Sante Pellegrino il prossimo 25 ottobre terrà un corso dal titolo: I segreti del trading intrady. Per info clicca qui

Il Ftse Mib oscilla poco sotto i massimi dell'anno, con sedute poco movimentate al momento. Cosa aspettarsi nel breve?

Come anticipato la scorsa settimana è iniziato un nuovo ciclo per il Ftse Mib e ora ci aspettiamo un ribasso fino a Natale.

Un simile scenario sarà negato e quindi si potrà tornare a salire solo se con convinzione sarà creato un pattern sopra i massimi dell'anno a 22.663 punti.

Fino a quando non sarà superato questo ostacolo saranno probabili ritorni verso il basso per il Ftse Mib che troverà un primo supporto intorno ai 21.895 punti.

Al di sotto di tale soglia l'indice andrà a chiudere alcuni gap con discese fino ai 21.130 punti, livello al quale bisognerà prestare molta attenzione perchè una violazione dello stesso spingerà le quotazioni fino ai 20.700 punti.

Al contrario, sopra i 21.660 punti il Ftse Mib potrà allungare il passo verso i 23.081 punti prima e in seguito fino a 23.316 punti.