Di seguito riportiamo l'intervista a realizzata ad Eugenio Sartorelli, trader e socio ordinario Siat, al quale abbiamo rivolto alcune domande sull'indice Ftse Mib e su alcune blue chips.

Eugenio Sartorelli terrà un corso di trading sulle Criptovalute il prossimo 29 giugno. Per info clicca qui

Le Borse UE e USA stanno provando a recuperare terreno dopo le vendite che hanno dominato la scena a maggio. Ritiene credibili ulteriori rimbalzi nel breve?

Nel brevissimo termine mi aspetto ulteriori recuperi delle Borse, tuttavia i miei modelli ciclici suggeriscono che mancherebbe ancora un ribasso entro fine giugno che possa portare a nuovi minimi di periodo.
Chiaramente i miei modelli sono statistici e come tali possono sbagliare.

A Piazza Affari il Ftse Mib è ripartito dai minimi in area 20.500, ma la via del recupero non pare così agevole. Cosa si aspetta nelle prossime sedute?

Il mercato italiano ha una forza relativa inferiore alle altre piazze, pertanto possono esservi recuperi inferiori ed eventuali fasi di debolezza maggiore.

Conformemente con i miei modelli ciclici, potremmo avere un breve periodo di tregua per il Ftse Mib, ma poi ci sarebbe spazio per una fase ribassista, non particolarmente accentuata, con quotazioni dirette verso area 19.000.