Piuttosto sarà interessante vedere i risultati per alcuni Paesi, come Regno Unito e Italia. Le vicende interne che riguardano queste realtà infatti stanno attirando l’attenzione degli investitori che interpreteranno i risultati elettorali al fine di anticipare l’evoluzione politica.

Nel caso del Regno Unito, per esempio, se il partito pro Brexit guidato da Nigel Farage dovesse avvicinarsi al 40% dei consensi, allora gli investitori potrebbero essere spaventati dall’escalation delle tensioni sulla Brexit e pensare che l’ipotesi No Deal possa ritornare sul tavolo.

Vorresti capire come individuare il momento migliore per investire sui mercati?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com

In Italia, l’attenzione rimane rivolta ai consensi dell’intero centrodestra, che se dovesse superare il 40%, potrebbe spingere il vice premier Matteo Salvini a chiedere elezioni anticipate, alla luce anche dei crescenti scontri con il Movimento 5 Stelle.