Come scegliere una carta di credito: 7 passaggi per scegliere quella giusta per noi!

Una carta di credito consente di effettuare acquisti con denaro preso in prestito dalla banca, tramite un plafond, ma non tutte le carte sono uguali. Scopri come scegliere una carta di credito adatta a te.

Image

In genere, le carte di credito sono il modo migliore per permettersi una linea di credito, supponendo che tu paghi il tuo estratto conto mensile in tempo e ti limiti a non spendere oltre le tue possibilità. Ma ci sono così tante carte di credito sul mercato, che spesso è difficile scegliere quella giusta per sé. Trovare la carta migliore che si adatta al tuo stile di vita e alle tue abitudini di spesa è importante.

Devi scegliere una carta di credito che ti aiuti a risparmiare denaro e a spendere il denaro in modo sano e consapevole. Questo articolo tratta sette passaggi per scegliere la carta giusta. Vediamoli. 

Scegliere una carta di credito giusta tra le tante presenti sul mercato

Carta di credito per gas e generi alimentari. Questa carta di credito offre sconti presso distributori di benzina, negozi di alimentari e altri rivenditori in cui spendi denaro ogni settimana. Non sono le carte giuste, però, se non fai spesso acquisti in queste attività.

Carta di credito per viaggi in aereo e hotel. Se viaggi spesso o prevedi di farlo in futuro, una carta premio potrebbe essere una buona scelta per te. Questa carta di credito generalmente offre qualcosa come l'1% di rimborso su tutti gli acquisti, con alcune che danno anche doppi punti su determinati acquisti come viaggi e ristoranti.

Alcuni danno anche punti extra per l'iscrizione ai loro programmi - diciamo 5.000 punti bonus solo per l'adesione! Puoi riscattare i tuoi premi per voli gratuiti, soggiorni in hotel, eventi di intrattenimento e altro attraverso i loro siti Web o con un'app come Chase Ultimate Rewards® (Chase).

Bonus cashback. Alcune carte offrono un rimborso sugli acquisti, dall'1% al 5%, che possono aumentare rapidamente nel tempo. Tieni presente che questi bonus hanno limiti di spesa; dopo aver raggiunto quei limiti, il tuo tasso di ricompense scenderà all'1% o meno fino a quando non tornerai di nuovo sotto il limite.

Carte di credito premio. Queste carte offrono cashback o punti riscattati per merci o viaggi. I premi possono essere molto generosi, ma di solito vengono forniti con tassi di interesse elevati e commissioni annuali che compensano il valore dei premi a meno che non si ripaghi completamente il saldo ogni mese.

Carte di credito aziendali. Per i proprietari di piccole imprese che desiderano accedere a linee di credito più grandi delle carte di credito personali, le carte di credito aziendali sono un'opzione.

Ecco sette passaggi per scegliere una carta di credito giusta per te

1. Conosci le tue esigenze

Prima di acquistare una carta di credito, è fondamentale sapere quale tipo di carta è più adatta alle proprie esigenze. Per cosa pensi di usarlo? Sarà usata spesso o solo occasionalmente? Vuoi punti premio o cashback?

Hai intenzione di viaggiare? Avrai bisogno di una carta di credito che offra vantaggi come i bagagli registrati gratuitamente o il Wi-Fi in volo.

2. Prima di scegliere una carta di credito giusta, controlla il tuo punteggio di credito

Le società di carte di credito vogliono assicurarsi che tu sia responsabile e affidabile e che possa ripagare il tuo saldo mensile. Prima di approvare una carta di credito, gli istituti di credito controlleranno il tuo punteggio di credito, ovvero la tua solvibilità.

Il tuo punteggio si basa sulle informazioni dei tuoi prestiti precedenti che, per esempio, si ritrovano nel CRIF.

3. Per scegliere una carta di credito giusta, cerca di ottenere le migliori tariffer premio

Se stai cercando una carta di credito che ti restituisca contanti o altri premi, la tariffa dei premi è la cosa più importante da considerare. Le migliori carte offrono tassi di ricompensa dell'1% e superiori, il che significa che riceverai 10 euro indietro ogni 1.000 spesi.

Se sembra molto, considera che non è raro spendere 1.000 euro per generi alimentari settimanalmente. In questo modo otterresti 50 euro indietro ogni mese.

4. Per scegliere una carta di credito giusta, considera le commissioni annuali che dovrai pagare

Molte delle migliori carte di credito rewards addebitano una tariffa annuale, che va da zero euro a cento euro. Quindi ti consigliamo di tenere a mente quanto spenderai ogni anno sul credito della tua carta per decidere se vale la pena pagare una commissione o meno. 

Ad esempio, se spendi 1.200 euro all'anno sulla tua carta e ottieni il 2% di rimborso su tutti gli acquisti, guadagnerai 24 euro di premi. 

5.Qualsiasi carta di credito tu scelga, devi sempre pagare in tempo

Se sei preoccupato per un potenziale ritardo nel pagamento, chiama l'emittente della carta prima della data di scadenza e chiedi una proroga. La maggior parte degli emittenti lo concederà, ma potrebbero addebitare una commissione o un interesse subito dopo la fine del periodo. Tienine conto.

6. Per scegliere una carta di credito, devi considerare altri vantaggi e svantaggi

Le carte di credito sono dotate di una varietà di premi e vantaggi. Questi possono includere cashback, premi di viaggio e punti che possono essere riscattati per merci o viaggi. Pertanto, è importante scegliere una carta di credito adatta a sé stessi e alle proprie esigenze. 

Tuttavia, se hai intenzione di utilizzare la tua carta solo periodicamente o di rado, allora questo tipo di carta potrebbe non essere quella che fa per te. 

7. Per scegliere una carta di credito è importante confrontare i termini di utilizzo

Quando si confrontano le carte di credito, è anche essenziale considerare i termini e le condizioni. Questo ti aiuterà a capire se la carta di credito che stai scegliendo si adatta al tuo stile di vita e alle tue spese. Ad esempio, quanto tempo impiegano i punti a scadere? Ci sono costi associati all'iscrizione? Ricevi premi per ogni acquisto o solo per determinati acquisti?

Per scegliere una carta di credito giusta per le tue esigenze, devi considerare il tuo punteggio di credito e la cronologia.

Più alto è il punteggio di credito di una persona, che si può ottenere tramite una visura CRIF, più è probabile che ottenga l'approvazione per un nuovo account o veda condizioni migliori sui conti esistenti - almeno questo è generalmente vero per le carte garantite e i prestiti personali non garantiti, ma dipende anche da altri fattori come livello di reddito, storia lavorativa e durata del tempo presso una banca o un istituto finanziario.

Carte di debito contro carte di credito

Una carta di debito è proprio come una carta bancomat. La colleghi al tuo conto corrente e quando la usi, la somma viene prelevata direttamente dal conto corrente. È proprio come pagare in contanti o con un assegno; devi avere abbastanza soldi prima di effettuare un acquisto.

Cose che influiscono sul punteggio della tua carta di credito

Ecco alcuni dei fattori chiave:

Tasso di utilizzo del credito - Questa è la quantità di denaro che hai preso in prestito rispetto a quanto credito hai a disposizione. Ad esempio, se hai 10.000 euro di credito disponibile e 5.000 euro di debito totale, il tuo tasso di utilizzo sarebbe del 50 percento. Più bassa è la tua percentuale, migliore è per il tuo punteggio.

Lunghezza della storia creditizia - Un track record più lungo significa che sei stato più responsabile e hai maggiori probabilità di saldare i tuoi debiti mensilmente. Tuttavia, se hai avuto un solo account per cinque anni rispetto a 10 anni, ciò potrebbe influire negativamente sul tuo punteggio perché sono disponibili meno dati su quanto tu sia responsabile. 

Tipi di conti di credito - Avere più tipi di conti (carte di credito, prestiti auto o mutui) aiuta a mostrare agli enti di credito, che puoi gestire più tipi di prestiti in modo responsabile contemporaneamente senza essere sopraffatto dai pagamenti o dai tassi di interesse. Ma avere troppi conti aperti può anche danneggiare il tuo punteggio perché avere troppi debiti fa sembrare che tu non possa gestire correttamente le tue finanze.

Conclusione sulla scelta della carta di credito

Scegliere una carta di credito comporta molte domande. Quanto dovrò spendere? Riceverò il mio cashback? Posso accumulare miglia? Quante persone possono condividere la carta? Prima di fare acquisti, cerca online per trovare le carte di credito che si adattano al tuo stile di vita e alle tue esigenze.

Quindi è il momento di confrontare le loro offerte. Trova quella che fa per te. Quindi inserisci i tuoi dati sulla domanda e attendi la tua nuova carta di credito nella casella di posta!