Il prezzo di Ethereum sta spostando sempre più in alto l'asticella dei propri massimi storici. Dando vita in questo inizio 2021 a rally che hanno giù sfondato la resistenza dei 1.900 dollari, puntanto forte a sfondare la prossima dei 2.000.

I rally Ethereum godono anche di un discreto appoggio, con un supporto sopra i mille dollari ormai dai primissimi giorni di gennaio e da tempo neanche sfiorato.

Dove può arrivare il prezzo di Ethereum? Quali sono le previsioni sul prezzo di Ethereum? A quanto pare, siamo solo agli inizi, grazie anche ad una novità introdotta dai gestori della blockchain del token Eth che promette di rendere la regina delle Altcoin ancora più appetibile di adesso.

Vediamo di cosa si tratta, cosa dicono esperti e come investire su Ethereum.

Novità Ethereum quali sono

Quali sono le novità di Ethereum di cui si parla tanto? In questi giorni, i gestori della criptovaluta hanno approvato un'importante modifica al funzionamento della blockchain sulla quale poggia. E che entrerà in vigore la prossima estate.

Si tratta in sostanza di una revisione all'attuale sistema di Ethereum, che farà dire addio all'attuale sistema delle commissioni in luogo di un nuovo sistema definito "ad aste". Il quale permetterà ai miner di dare la priorità alle offerte più alte.

Il nuovo regolamento prende il nome di EIP-1559 ed è destinato a regolare in modo dinamico le commissioni. Cosicché gli utenti finiranno per pagare solamente l'offerta più bassa per ogni blocco. Con la conseguenza che si verificherà una distruzione dei token Eth, in concomitanza con la riduzione di quelli in sospeso.

Cosa ne pensano gli utenti di Ethereum? C'è sicuramente ampia soddisfazione, anche perché auspicavano da molto tempo l'arrivo di questa novità.

Cosa cambia per blockchain Ethereum?

Allo stato attuale, gli utenti devono pagare una commissione (chiamata in gergo "tassa di gas") a un miner per una transazione da includere in un blocco. Diventando dunque la voce principale dei suoi guadagni.

Invece, con il nuovo protocollo approvato, i costi del gas saranno inviati alla rete in una nuova struttura tariffaria il cui nome è tutto un programma: “basefee”.

In virtù di ciò, i miner finiranno per ricevere solo una mancia opzionale dagli utenti, mentre il basefee è basato su un algoritmo e ciò rende più semplice per gli utenti comprendere e controllare se la tassa che stanno pagando sia giusta o meno. 

Prezzo Ethereum: previsioni 2021

Questa importante novità alla blockchain Ethereum, secondo gli analisti, dovrebbe portare anche un importante conseguenza per il suo prezzo. Che nel corso del 2021 dovrebbe volare verso picchi ancora più elevati di quelli conosciuti già in questo inizio anno.

Quale sarebbe la causa scatenante del "botto" del prezzo di Ethereum? Proprio limitazione della quantità di Eth. Per quella che è una delle più classiche leggi di mercato, che vuole un bene aumentare di valore quando diventa scarso. Lo stesso è accaduto dopo l'Halving di Bitcoin nel giugno 2020, con un conseguente dimezzamento dei bitcoin in circolazione.

Ne è convinto pure Justin D'AnethanSales manager dell'exchange Equos. D'Anethan, nel corso di una intervista rilasciata a Business Insider, ha affermato che la novità che sarà introdotto la prossima estate renderà la "la blockchain più ecologica" (è noto infatti quanto il mining di criptovalute sia altamente inquinante), ma anche molto più "scalabile".

Quindi, ritiene che, se a questi 2 fattori aggiungiamo la riduzione degli Eth in circolazione, allora il boom è garantito

In realtà c'è anche un terzo fattore del quale tenere conto: la correlazione positiva tra Ethereum e Bitcoin. Generalmente, Ethereum segue sempre le sorti della Regina delle criptovalute. Quindi, registra rialzi quando anche essa lo fa. E considerando che per il Bitcoin pure si prevedono rally da brividi (ne abbiamo parlato qui) allora per gli amanti delle criptovalute e per gli investitori a caccia di nuove occasioni, Ethereu potrebbe essere un asset "must" nel proprio portafoglio titoli.

Ethereum dove può arrivare?

Sparare numeri a caso non è mai un bene per i trader. Al momento della scrittura, la criptovaluta sta provando a sfondare i 2mila dollari di prezzo.

Le previsioni su Ethereum erano già "bullish" ad inizio anno e, alla luce della novità prima presentata, della correlazione positiva (o diretta) col Bitcoin, della riduzione di Eth in circolazione, non è esagerato pensare che il target price della criptovaluta per il 2021 possa orientarsi verso quota $ 5.000 a fine anno, con una media intorno ai 3.500 dollari.

Anche perché le novità alla blockchain arriveranno verso luglio o agosto, quindi proprio all'inizio della seconda metà del 2021, dando nuovo (o ulteriore) vigore al prezzo di Eth. 

Conviene investire su Ethereum?

Alla luce dei livelli di prezzo raggiunti, Ethereum sta nuovamente attirando l'interesse degli investitori. Come ogni criptovaluta, anche essa è soggetta alla volatilità. Quindi, un prezzo che oggi è alto potrebbe crollare il giorno successivo o scemare nei giorni seguenti. Del resto, basta vedere cosa è successo nella settimana tra domenica 21 febbraio e domenica 28 febbraio, quando è passata dallo sfiorare i 2mila dollari americani di prezzo a ritracciare sotto i 1.500 dollari

Occorre quindi avere sempre sott'occhio i grafici, utilizzare oscillatori ed indicatori per capire quali sono le "scosse telluriche" in atto e posizionarsi di conseguenza. Oltre ovviamente a svolgere analisi fondamentali in abbinamento. Nel trading online, e a maggior ragione con le criptovalute, non è tutto oro quello che luccica.

Come investire su Ethereum (Eth)

Per speculare sulle oscillazioni di prezzo di Ethereum puoi scegliere il trading con i CFD o acquistare e vendere Eth sugli Exchange.

Nel primo caso, potrai posizionarti long o short su Etereum, quindi beneficiare anche di eventuali cali di prezzo assumendo la giusta posizione. Ancora, investirai in modo indiretto sulla criptovaluta, poiché sottoscriverai un contratto derivato che replica il suo prezzo.

Potrai sfruttare anche la leva finanziaria, un moltiplicatore che ti permette di ottenere profitti puntando solo una parte del capitale. Stai però sempre attento al fatto che la leva finanziaria sia una "arma a doppio taglio", quindi, in caso di previsione errata, ti moltiplicherà anche le perdite. Facendoti trovare con il conto in rosso. I broker prevedono comunque delle contromosse per evitare ciò, come invitarti a depositare altro denaro o chiudendo in anticipo la posizione. Inoltre, l'Esma per i trader retails ha ridotto il livello della leva finanziara a 2:1 con la direttiva MiFID II.

Scegli sempre broker con commissioni basse sui servizi che offrono, possibilmente spread-only (ossia che impongono solo lo spread sulle posizioni aperte) e che abbiano il beneplacito della Consob se operi dall'Italia.

In alternativa puoi comprare e vendere Eth sugli Exchange di criptovalute. Anche qui valuta bene le commissioni imposte, poiché alla lunga riducono il profitto dell'utente. Scegli sempre gli Exchange più famosi e meglio recensiti. Occhio poi a dove custodisci Eth e le altre criptovalute, preferendo wallet "freddi" più sicuri contro gli attacchi hacker.

Ethereum: cos'è e come funziona

Etheruem è da anni stabilmente al secondo posto per capitalizzazione di mercato, alle spalle di Bitcoin. Ad idearlo è stato un russo con cittadinanza canadese, quando aveva solo 19 anni: Vitalik Buterin. Sebbene già a soli 16 anni insieme ad un amico aveva realizzato un magazine sulle criptovalute.

Buterin, lasciata l'università, ha iniziato ad investire tutto il suo tempo sul progetto Ethereum. Riuscendo anche a lanciare un white paper nel 2014 che fu un ottimo successo per denaro raccolto. Ethereum divenne poi concreto nel 2015, non senza già qualche spaccatura interna tra chi voleva un progetto free e chi a scopo di lucro.

La vera rivoluzione della Blockchain Ethereum sono gli smart contract, contratti digitali adoperabili in ogni settore commerciale e burocratico. Che si propongono di scavalcare scartoffie varie ed eventuali, oltre a ridurre drasticamente i costi. Aprendo la strada a tante altre criptovalute emerse dopo.