La tanto attesa, o forse no, Billionaires 2021 stilata dalla rivista Forbes è arrivata puntuale anche quest'anno. Giusto per farci mangiare un po' le mani, a sentire certe cifre. Soprattutto in questo periodo pesantemente influenzato, in tutti i sensi, dal Covid-19.

Il 2020 che ci siamo lasciati alle spalle è stato un anno particolare, che ha allargato la crepa tra l'economia mainstream e quella nuova. Basata sulla Fintech, sulle criptovalute e su una Borsa che sempre più decide le nostre vite.

Un punto di non ritorno che, in fondo, ha influenzato come vedremo anche la Forbes Billionaires 2021.

Vediamo dunque chi sono i più ricchi della Terra.

Forbes Billionaires 2021: Jeff Bezos saldamente al comando

Jeff Bezos, Ceo di Amazon, una delle società quotate in Borsa che ha maggiormente beneficiato della Pandemia Covid-19, si conferma essere la persona più ricca del mondo. E per il quarto anno di fila. Con un patrimonio di 177 miliardi di dollari. Ben 64 miliardi in più del 2020.

Elon Musk, se è vero che è stato colui il quale ha guadagnato più soldi da marzo 2020 a marzo 2020, deve "accontentarsi" del secondo posto. Con un Patrimonio di 151 miliardi di dollari. Registrando un incredibile +126,4 miliardi rispetto al 2020. Anno in cui il patrimonio del pittoresco Ceo di Tesla si attestava sui 24,6 miliardi.

Anche qui, a benedire il patrimonio è stata la Borsa valori, visto che le azioni Tesla hanno registrato un +705%.

Chiude il podio il magnate francese del lusso, Bernard Arnault. Sebbene anche qui parliamo di un incredibile miglioramento rispetto al 2020, dato che il suo patrimonio è quasi raddoppiato: da 76 a 150 miliardi di dollari.

Ed anche qui, la Borsa ci ha messo lo zampino: con il +86% registrato dalle azioni Lvmh, che include brand come Louis Vuitton, Christian Dior e Sephora.

Forbes Billionaires 2021: fuori dal podio Bill Gates, Zuckerberg e Warren Buffet

Fuori dal podio, ma non muoiono certo di fame, magnati come Bill Gates, Mark Zuckerberg e Warren Buffet.

Il fondatore di Microsoft, in prima fila anche per la realizzazione del vaccino anti-Covid19, Bill Gates, si deve accontentare di quarto posto, con 124 miliardi. Oltre alle azioni Microsoft, nell'ultimo anno solare gli hanno fruttato i titoli Canadian national railway e Deere & company.

Mr Facebook vanta un patrimonio di 97 miliardi, cresciuto di un +42,3 miliardi in un anno. Le azioni di Facebook sono salite dell’80% negli ultimi 12 mesi. Del resto, il Social ha visto incrementare il suo utilizzo complici i lockdown mondiali che hanno tenuto distanti fisicamente le persone.

Al sesto posto l'Oracolo di Omaha, il Re del trading Warren Buffett. Con un patrimonio di 96 miliardi di dollari. Tuttavia, c'è da dire che è la prima volta dal 1993 che non appare nella Top Five. Del resto, i tempi cambiano, anche per lui. Comunque, può contare, alla veneranda età di 90 anni, di un patrimonio cresciuto di 28,5 miliardi rispetto al 2020. Ma non sono bastati.

Forbes: chi sono i più ricchi del 2021? 

Le 10 persone più ricche del mondo vantano da sole un patrimonio pari a 1.115 miliardi di dollari, praticamente 2/3 in più dei 686 miliardi dell’anno scorso. I miliardari provenienti dall'Europa hanno guadagnato mille miliardi in più nell'ultimo anno solare.

Tuttavia, gli Usa si confermano avere il più alto numeri di miliardari: ben 724 (lo scorso anno erano 614). Tuttavia, la guerra commerciale con la Cina si vede anche qui, dato che il paese asiatico ne vanta 698 (includendo però anche le province autonome, per modo di dire, di Hong Kong (71) e Macao (1)). Mentre nel 2020 ne erano 614, sempre includendo quelli provenienti da Hong Kong e Macao.

A proposito di Hong Kong, paese in fibrillazione contro la Cina dal 2019, quando partii la rivolta degli ombrelli, sta vedendo crescere a sua volta il numero di ricchi. Passati da 66 del 2020, come detto agli attuali 71. Del resto, la borsa di Hong Kong è in grande crescita, oltre all'economia in generale del paese, per l'attrattività fiscale di cui gode.

Restando nel continente asiatico, l’India, altro astro economico nascente, si posiziona terza con 140 paperoni. Nel paese di Gandhi, il divario tra ricchi e poveri è un tema ulteriormente sentito, visto che, anche complice il sistema sociale diviso in caste che porta molti a vivere in un certo modo per arcaiche credenze, in alcune sacche della società si parla addirittura di "quarto Mondo".

Jack Ma perde il primato in Asia

In Asia, è proprio un indiano ad aggiudicarsi il primo posto: Mukesh Ambani, decimo nella classifica mondiale, con un patrimonio di 84,6 miliardi di dollari. Ha superato Jack Ma, fondatore di Alibaba (l'ater ego cinese di Amazon) e Ceo fino a fine 2019, tra l'altro scivolato anche a livello mondiale dal 17esimo al 26esimo posto.

Certo, il patrimonio di Ma ha registrato un +10 miliardi, arrivando così a 48,4.

La Cina si può però consolare con un altro record: da qui infatti arriva il paperone che ha visto il suo patrimonio crescere di più in termini percentuali. Si tratta di Zhong Shanshan, il quale lo scorso autunno ha quotato alla Borsa di Hong Kong la sua azienda di acqua in bottiglia Nongfu Spring. Una Ipo che gli è fruttata 68,9 miliardi di dollari, vedendo così crescere il patrimonio di un incredibile +3.345%, quando era di soli 2 miliardi.

Da questi dati abbiamo due conferme: l'India è un paese in forte ascesa, tanto che per diversi analisti sarà la nuova Cina tra qualche anno. E la Borsa valori detta la classifica dei paperoni sempre più spudoratamente.

Classifica Forbes italiani più ricchi 2021

Chi sono gli italiani più ricchi del 2021? Nel nostro paese i miliardari sono 46 (12 le donne), che insieme fanno un patrimonio di 150,7 miliardi di dollari.

Al primo posto non c'è più Giovanni Ferrero, patron della Nutella. No, non parliamo di un impoverimento, ma il cambio di guardia è dovuto al fatto che ora abbia residenza in Belgio (vanta ancora infatti un patrimonio di 35,1 miliardi di dollari). Del resto, sono tanti gli italiani usciti dalla classifica per aver cambiato la residenza.

Dunque, in Italia il primato spetta con 25,8 miliardi di dollari a Leonardo Del Vecchio, fondatore di Luxottica, società fusati nel 2018 con la francese Essilor e come noto già proprietario del mitico colosso americano Ray-Ban.

Al secondo posto ci troviamo una donna, in fondo una bella notizia in tempi di istanze femministe: Massimiliana Landini, con un patrimonio di 9,1 miliardi di dollari. Ha eredidato coi 3 figli il colosso farmaceutico Menarini.

Chiude il podio degli italiani (residenti in Italia) più ricchi Giorgio Armani, con il suo patrimonio di 7,7 miliardi di dollari.

Fuori dal podio, seppur di pochissimo (7,6 miliardi di dollari), Silvio Berlusconi. Ex patron del Milan e ancora molto attivo in politica.

C'è infine anche un ritorno: quello di Alberto Bombassei, presidente di Brembo, azienda protagonista di una svolta green negli ultimi anni. Si piazza 19mo con un patrimonio di 2,4 miliardi di dollari.