Sulla base dei dati diffusi dopo la chiusura dei listini europei, si è appreso che solo 7 banche su 91 non hanno superato gli stress test nel Vecchio Continente. Promosse le cinque banche italiane, le portoghesi e le francesi, al pari delle tedesche, tra le quali però non è superato il test Hypo Real Estate, cno un Core Tier 1 pari al 4,7% nello scenario più avverso, al di sotto della soglia minima prevista del 6%.
Bocciate inoltre cinque Cajas spagnole e si tratta di: Unnim, Diada, Espiga, Banca Civica e Cajasur e non ha superato lo stress test neanche la greca Ata bank.