Bca Intermobiliare: risultati provvisori dell’OPA su azioni IPI

In esecuzione di quanto concordato, in data 15 e 16 giugno 09 sono stati inoltre sottoscritti gli accordi di ristrutturazione dei crediti di BIM nei confronti delle società riferibili ai signori Danilo Coppola e Silvia Necci.

Banca Intermobiliare informa che si è concluso in data odierna, a seguito della proroga disposta dalla Consob lo scorso 8 giugno, il periodo di adesione all’OPA totalitaria obbligatoria su azioni IPI promossa da BIM.Sono pervenute 141 adesioni, per un totale di n. 5.252.936 azioni; 20 azionisti, per 92.089 azioni, si sono avvalsi della facoltà di revoca delle adesioni precedentemente disposte, cui BIM si era resa disponibile ai sensi del Supplemento al Documento di Offerta, pubblicato in data 11.06.0209.Le azioni complessivamente consegnate all’OPA ammontano pertanto a 5.160.847, corrispondenti al 14,69% delle azioni aventi diritto ed al 7,23% del capitale sociale.Il pagamento del corrispettivo unitario di Euro 1,30 verrà effettuato in data 23.06.2009.A seguito dell’adesione all’offerta presentata da Mi.Mo.Se., BIM ha ceduto con valuta 16 giugno ad IPI Domani, società interamente controllata da Mi.Mo.Se., 36.249.974 azioni IPI, pari al 50,8% del capitale, al prezzo unitario di euro 1,90.In esecuzione di quanto concordato, in data 15 e 16 giugno 09 sono stati inoltre sottoscritti gli accordi di ristrutturazione dei crediti di BIM nei confronti delle società riferibili ai signori Danilo Coppola e Silvia Necci.