Beni Stabili: conclusa asta sui titoli asset-backed Imser Securitization 2

Beni Stabili ha accettato in data odierna offerte pervenute per un importo nominale complessivo di titoli pari a 43,5 mln di euro, a un prezzo complessivo di 25,4 mln.

Beni Stabili ha concluso la procedura di asta per l’acquisto di titoli asset-backed appartenenti alle classi A2a, A2b, A3a, A3b, B1, B2, B3, B4, B5, quotati sull’Irish Stock Exchange (ISE) in relazione ai quali Imser Securitization 2, società veicolo e parte dell’operazione di cartolarizzazione effettuata su un portafoglio di immobili concessi in locazione a Telecom Italia - è il debitore principale.Beni Stabili ha accettato in data odierna offerte pervenute per un importo nominale complessivo di titoli pari a Euro 43,5 milioni, a un prezzo complessivo di Euro 25,4 milioni.Il settlement dell’operazione è previsto per il 5 giugno 2009.L’operazione verrà finanziata mediante il ricorso a uno specifico finanziamento della durata di 7 anni.Con la conclusione dell’operazione, l’ammontare complessivo nominale di titoli asset-backed IMSER 2 riacquistati da Beni Stabili nel corso di questo esercizio ammonta a Euro 103,9 milioni, per un prezzo complessivo di Euro 57,6 milioni.L’impatto complessivo del riacquisto di titoli asset-backed IMSER 2 comporterà la contabilizzazione di circa €40,9 milioni di plusvalenza lorda complessiva e un miglioramento di circa 1,1% del rapporto Loan-to-Value consolidato. La plusvalenza sarà contabilizzata nella relazione semestrale al 30 giugno 2009.