BP Etruria e Lazio: Fitch conferma i ratings, l’outlook resta “negativo”

Fitch riconosce a Bca Etruria la stabilità del coverage ratio, una struttura di portafoglio poco concentrata e il beneficio di una base stabile di raccolta proveniente da clientela.

Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio ha reso noto che Fitch, con la nota diffusa in data odierna, ha confermato i rating del gruppo e in particolare quello Issuer Default a “BBB+”, quello sul breve termine a “F2”, il Support a “3”, modificando l’Individual da “B/C” a “C”. La valutazione espressa dalla società di rating riconosce a Banca Etruria la stabilità del coverage ratio, una struttura di portafoglio poco concentrata e il beneficio di una base stabile di raccolta proveniente da clientela. Il giudizio tiene conto, inoltre, di un adeguato livello di capitalizzazione.Per quanto attiene all’outlook è definito Negativo, registrando, come per la maggior parte del settore, gli effetti della condizione congiunturale di forte penalizzazione del comparto bancario in ordine all’asset quality.