Elica: modificato il patto di opzione con Whirlpool

Il Consiglio di Amministrazione di Elica ha approvato in data odierna la modifica del Patto di Opzione siglato il 10 dicembre 2007 con Whirlpool.

Il Consiglio di Amministrazione di Elica ha approvato in data odierna la modifica del Patto di Opzione siglato il 10 dicembre 2007 con Whirlpool. La modifica di tale Accordo riguarda l’estensione del periodo di esercizio dell’opzione call su azioni Elica, che viene esteso fino al 31 dicembre 2009, inoltre, nello stesso periodo, a Whirlpool viene riconosciuta la possibilità di acquistare fino al 3% di azioni Elica sul mercato, fermo restando il diritto di Elica a ricevere 0,50 Euro per ogni azione acquistata e il limite massimo della partecipazione complessiva di Whirlpool del 15% di azioni Elica, derivante dal Patto di Opzione. La modifica dell’accordo è motivata dal perdurare di condizioni macro-economiche eccezionali che hanno influenzato lo svolgimento dell’Accordo stesso, al di là della volontà delle singole parti.Informazioni dettagliate circa i Patti Parasociali saranno comunicate mediante la pubblicazione dell’estratto di detti patti nei modi e nei tempi stabiliti dall’articolo 122 del D.L. No. 58/1998.