FIAT - CHRYSLER: LA 500 SI FARA' IN MESSICO

Uno dei primi piani prevede che la 500 verrà lanciata negli Stati Uniti l'anno prossimo e sarà prodotta nell'impianto di Toluca in Messico.

Il Detroit Free Press anticipa qualche piano industriale della nuova alleanza Fiat-Chrysler. Secondo il giornale dopo l'alleanza strategica con Chrysler e la rivoluzione del management, il Lingotto inizia ora a pensare a come produrre modelli Fiat negli Usa e a come fabbricare nuovi modelli Chrysler con tecnologie Fiat.Uno dei primi piani prevede che la 500 verrà lanciata negli Stati Uniti l'anno prossimo e sarà prodotta nell'impianto di Toluca in Messico. Prima di iniziare la produzione della 500, però, la rivoluzione Fiat partirà dall'adattamento delle linee di produzione Chrysler, che dovranno essere riorganizzate per passare dall'assemblaggio delle grandi auto made in Usa ai modelli più piccoli della gamma Fiat.Sempre secondo il Detroit Free Press la casa americana utilizzerà la piattaforma della 500 come base per sfornare un'auto di piccola cilindrata col marchio Chrysler. Nel segmento B sarà invece l'Alfa Romeo MiTo a fornire la piattaforma per una nuova Dodge, Chrysler o Jeep in grado di competere con Honda Fi, Ford Fiesta e Toyota Yaris. Per le compact si pensa ad una piattaforma tipo Alfa Romeo 147, Fiat Grande Punto e Lancia Delta.