FIAT: IL FUTURO SARA' CON PEUGEOT?

Secondo il Financial Times Psa Peugeot Citroen potrebbe essere il miglior alleato possibile per Fiat, dopo la mancata integrazione con Opel.

Secondo il Financial Times Psa Peugeot Citroen potrebbe essere il miglior alleato possibile per Fiat, dopo la mancata integrazione con Opel. Come Fiat, la casa automobilistica francese è specializzata nella produzione di piccole auto ma manca di una portata internazionale e inoltre è anche società controllata prevalentemente da una famiglia.Un altro ostacolo sarebbe, comunque, rappresentato dal fatto che l'unione Fiat-Peugeot potrebbe avere più sovrapposizioni rispetto a quelle che ci sarebbero state con Fiat-Opel, richiedendo probabilmente tagli occupazionali, politicamente scomodi, in Francia e Italia.Comunque, guardano a quanto accade in Germania, Fiat e la casa automobilistica cinese Beijing Automative Industry (Baic) non sono fuori dalla gara per investire nella tedesca Opel, secondo una fonte tedesca vicina alla situazione. La casa italiana al momento non sta comunque trattando con il governo di Berlino, ma sta guardando l'evolversi della situazione e non può essere considerata esclusa dalla corsa per Opel, precisa la fonte.