Finmeccanica si aggiudica nuovi contratti per oltre 85 mln di dollari

DRS Technologies, una società Finmeccanica, si è aggiudicata tre nuovi contratti per un valore complessivo di oltre 85 milioni di dollari.

DRS Technologies, una società Finmeccanica, si è aggiudicata tre nuovi contratti per un valore complessivo di oltre 85 milioni di dollari.La prima commessa, del valore di 35,2 milioni di dollari, riguarda la produzione di visori termici Phalanx Thermal Imager (PTI) e di parti di ricambio ed è stata assegnata a DRS da Raytheon. Le consegne inizieranno ad agosto e proseguiranno fino a giugno 2011.I Phalanx Thermal Imager di DRS - costruiti, assemblati e collaudati presso lo stabilimento di Palm Bay, in Florida - sono componenti chiave nell'ambito del programma Phalanx Close-in Weapon System (CIWS) della Marina statunitense, di cui Raytheon è capo commessa. Il CIWS è un sistema di difesa navale in grado di intercettare e rispondere a missili antinave e ad altre minacce, attualmente impiegato su tutte le classi di navi da combattimento di superficie della Marina statunitense.DRS ha inoltre ricevuto un ordine dal Comando “Tank-Automotive and Armaments Command (TACOM)” dell'Esercito USA per un valore di oltre 22 milioni di dollari per la produzione di più di 300 rimorchiatori M989A1 Heavy Expanded Mobility Ammunition Trailer (HEMAT). Si tratta del nono ordine nell’ambito di un contratto firmato nel 2005.La funzione principale dei rimorchiatori HEMAT è di trasportare carichi di vario genere su strade asfaltate e sterrate. Si tratta di un rimorchiatore ad elevata mobilità con capacità fino a 11 tonnellate, che si è dimostrato essenziale per le operazioni logistiche nell'ambito dell'Operazione "Iraqi Freedom".Infine, DRS ha ricevuto da BAE Systems un contratto del valore di 28 milioni di dollari per il completamento del Chassis Modernization Embedded Diagnostic System (CMED) per il veicolo da combattimento Bradley M2A3.