Flash Usa: costo unitario del lavoro in rialzo poco più delle stime

Gli analisti si aspettavano una crescita del 2,9%, mentre il dato ha evidenziato una salita un po’ più corposa del 3%.

Sulla base dei dati forniti dal Dipartimento del lavoro si è appreso che il dato rivisto del costo unitario del lavoro, riferito al primo trimestre, ha restituito una crescita del 3%, in calo rispetto al 3,3% dell’indicazione preliminare. La lettura odierna si è attestata poco al di sopra delle stime degli analisti che puntavano ad una crescita meno corposa del 2,9%.