Sulla base dei dati forniti dal Dipartimento del lavoro si è appreso che nel quarto trimestre 2010 il costo unitario del lavoro è sceso dello 0,6%, in calo rispetto alla flessione dello 0,1% dei tre mesi precedenti. Il dato ha deluso le attese del mercato che si era preparato ad un ribasso più contenuto dello 0,1%.