FORD: VENDITE IN AUMENTO

Ford, che durante i mesi passati ha subito pesanti danni a causa della crisi economica mondiale, ha annunciato che nel mese di Giugno le vendite hanno subito un calo pari al 10%.

Mette il turbo. ma non alle macchine. Dagli States sembrano arrivare notizie positive su Ford, che durante i mesi passati ha subito pesanti danni a causa della crisi economica mondiale, ha annunciato che nel mese di Giugno le vendite hanno subito un calo pari al 10%, un risultato migliore rispetto allo stesso mese dello scorso anno quando il calo era stato pari al 20%.Una prospettiva questa che, sebbene abbia ad oggetto una perdita, consente di guardare con ottimismo al futuro visto che rappresenta comunque un segnale di quella lenta e progressiva ripresa tanto auspicata dagli economisti.Una notizia che si associa a quanto anunciato dal segretario statunitense all'Energia Steven Chu, che nei giorni scorsi ha anticipato che il governo Usa garantirà a Ford Motor un prestito da 5,9 miliardi di dollari per finanziare investimenti volti a migliorare l'efficienza dei suoi veicoli."Ford Motor, un'icona americana - ha detto - riceverà 5,9 miliardi di dollari in prestiti in modo che i lavoratori americani possano aumentare l'efficienza di oltre una dozzina di modelli popolari".