Generali: bocciata l'offerta per Ingosstrakh

Oleg Deripaska ha rifiutato un'offerta da parte di Generali e del fondo di private equity della Repubblica Ceca Ppf Investments di 30 miliardi di rubli (circa 690 milioni di euro) per il 60% della compagnia assicurativa Ingosstrakh.

Il quotidiano economico russo Vedomosti, joint di Financial Times, Dow Jones e Moscow Times, riferisce che l'uomo d'affari russo Oleg Deripaska ha rifiutato un'offerta da parte di Generali e del fondo di private equity della Repubblica Ceca Ppf Investments di 30 miliardi di rubli (circa 690 milioni di euro) per il 60% della compagnia assicurativa Ingosstrakh."Non ci sono chiare le ragioni del rifiuto, le trattative sono state interrotte all'improvviso. Ma l'offerta è ancora valida", dice Pistacek. Generali non ha commentato la notizia.Il titolo Generali reagisce a Piazza Affari con un -2,54%, scambiato a 14,19 euro.