Impregilo: nuovo contratto in Brasile

Il gruppo Ecorodovias, di cui Impregilo International Infrastructure esercita il co-controllo, ha finalizzato con l’Agenzia Regolatrice dei Trasporti Pubblici dello Stato di San Paolo il contratto di concessione dell’autostrada Ayrton Senna/Carvalho Pinto.

Il Gruppo Ecorodovias, attivo in Brasile nel settore delle concessioni autostradali e di cui Impregilo International Infrastructure esercita il co-controllo, ha finalizzato con l’Agenzia Regolatrice dei Trasporti Pubblici dello Stato di San Paolo il contratto di concessione dell’autostrada Ayrton Senna/Carvalho Pinto. La concessione avrà una durata di 30 anni e sono stimati ricavi complessivi per circa 8,0 miliardi reais (pari a circa 2,8 miliardi di euro). Con questa nuova concessione, Impregilo gestisce in Sud America oltre 2000 chilometri di rete autostradale. Il Gruppo Primav Ecorodovias, attivo in Brasile nel settore delle concessioni autostradali e di cui Impregilo International Infrastructure N.V esercita il co-controllo, ha sottoscritto con l’Agenzia Regolatrice dei Trasporti Pubblici dello Stato di San Paolo (ARTESP) il contratto per la gestione in regime di concessione dell’autostrada Ayrton Senna/Carvalho Pinto. L’Autostrada, dedicata allo scomparso pilota di Formula 1 Ayrton Senna, è lunga 135 chilometri, registra un traffico medio di circa 20 milioni di veicoli/anno e collega, lungo la direttrice verso Rio de Janeiro, la città di San Paolo con la città di Taubatè, consentendo l’accesso alle principali mete turistiche della regione nonché al porto di Sao Sebastiao. Il contratto di concessione ha una durata di 30 anni a fronte dei quali Ecorodovias si impegna a riconoscere al Concedente un canone complessivo di circa 600 milioni di reais e ad effettuare investimenti per circa 900 milioni di reais finalizzati all’ammodernamento e al parziale ampliamento dell’arteria autostradale nonché alla costruzione di nuovi sette chilometri.