Isagro: status dell’inclusione del Tetraconazolo in Annex I

Isagro, comunque, ritiene di poter soddisfare i requisiti necessari ad eliminare, nell’immediato futuro, ogni limitazione d’uso che potrebbe verificarsi.

La società Isagro, a seguito di un articolo recentemente pubblicato dalla rivista Agrow inerente lo status dell’inclusione del Tetraconazolo in Annex I, chiarisce che la proposta della Commissione Europea è in fase di discussione da parte del Consiglio Europeo e Isagro, al momento, non è in grado di conoscere e comunicare quali eventuali restrizioni potrebbero accompagnare l’inclusione del Tetraconazolo in Annex I della Direttiva 91/414/EEC. In ogni caso, con riferimento alla proposta della Commissione Europea, ogni decisione avrebbe effetto dal 1° luglio 2010.Isagro, comunque, ritiene di poter soddisfare i requisiti necessari ad eliminare, nell’immediato futuro, ogni limitazione d’uso che potrebbe verificarsi; a tal fine, la Società presenterà tempestivamente, se richiesto, tutti i dati e gli studi necessari per ottenere nuovamente la completa registrazione per i prodotti a base di Tetraconazolo.