L'Espresso si spinge in avanti grazie al nuovo contratto dei giornalisti

Equita promuovo L'Espresso. Il broker ha, infatti, deciso di portare il rating sul titolo da reduce a hold, mentre il prezzo obiettivo passa da 0,71 euro a 1,34 euro.

Equita promuovo L'Espresso. Il broker ha, infatti, deciso di portare il rating sul titolo da reduce a hold, mentre il prezzo obiettivo passa da 0,71 euro a 1,34 euro.Il broker non ritene però ci siano le condizioni per una raccomandazione più positiva, in quanto la carta stampata è il settore che maggiormente sta soffrendo il calo della raccolta pubblicitaria. La società, tra l'altro, risulterebbe favorita dall'intesa sul nuovo contratto nazionale dei giornalisti.Il broker spiega che la sigla del nuovo contratto assicura una maggiore flessibilità al gruppo, in particolare, agevola la possibile razionalizzazione e movimento tra carta stampata e internet; e incrementa, al tempo stesso, la visibilità sulle efficienze e migliora la struttura di indebitamento del gruppo.Il titolo reagisce a Piazza Affari con un +2,32%, scambiato a 1,27 euro.