L'euro a quota 1,23 dollari

L'euro si posizione sotto quota 1,23 dollari, dopo essere sceso in giornata ai minimi da 4 anni a 1,2112 dollari.

Image

L'euro si posizione sotto quota 1,23 dollari, dopo essere sceso in giornata ai minimi da 4 anni a 1,2112 dollari. Il calo si spiega con il rapporto della Bce, uscito ieri, in cui si dice che le banche europee rischiano di dover svalutare di 360 miliardi di euro i prestiti concessi a imprese e famiglie tra il 2007 e il 2010.