Il Consiglio di Amministrazione di SAES Getters S.p.A., riunito oggi a Lainate (MI), ha approvato i risultati consolidati del Gruppo relativi al terzo trimestre 2011 (1 luglio - 30 settembre).
“Siamo soddisfatti per i risultati del trimestre che maturano in un contesto internazionale di forte incertezza. Non prevediamo sostanziali cambiamenti per l’ultimo trimestre dell’anno in corso mentre i mesi successivi saranno caratterizzati da due fenomeni contrapposti, la crescita dei nuovi prodotti e il calo dei semiconduttori” ha dichiarato l’Ing. Massimo della Porta, Presidente di SAES Getters S.p.A.
“I nuovi prodotti trovano impiego in mercati stabili o in forte crescita e questo ci permette di confermare le aspettative di crescita nel medio lungo periodo, anche nell'attuale contesto di incertezza”.
Il Gruppo SAES Getters ha realizzato nel terzo trimestre 2011 un fatturato netto consolidato pari a 37,8 milioni di euro, in crescita del 7,6% rispetto a 35,2 milioni di euro conseguiti nel corrispondente periodo del precedente esercizio1, nonostante l’effetto penalizzante dei cambi (-8%), principalmente dovuto all’indebolimento del dollaro USA rispetto all’euro. A cambi comparabili, il fatturato netto consolidato sarebbe aumentato del 15,6% rispetto allo scorso esercizio.
In relazione al fatturato, il perimetro di consolidamento risulta invariato rispetto al 2010.
L’utile industriale lordo consolidato del trimestre è stato pari a 15,6 milioni di euro, rispetto ai 14,5 milioni di euro del terzo trimestre 2010. Il margine industriale lordo, in termini percentuali sul fatturato, risulta invariato rispetto al terzo trimestre 2010 (41,2%), ma in crescita rispetto ai precedenti periodi del 2011.