Omnia Network: deliberato un aumento del capitale sociale a pagamento

L’aumento in questione avrà luogo mediante emissione di azioni ordinarie aventi le medesime caratteristiche delle azioni ordinarie in circolazione alla data di emissione, da offrire in opzione agli azionisti della Società in proporzione al numero di azioni possedute.

Il Consiglio di Amministrazione di Omnia Network, riunitosi oggi a Corsico sotto la presidenza del Dott. Luigino Bellusci, ha deliberato un aumento del capitale, in via scindibile ed a pagamento, per un importo massimo, comprensivo di sovrapprezzo, di Euro 40 milioni in attuazione della delega attribuitagli dall’Assemblea del 29 maggio 2009, fissando al 31 dicembre 2010 il termine ultimo di sottoscrizione delle azioni di nuova emissione. L’aumento in questione avrà luogo mediante emissione di azioni ordinarie aventi le medesime caratteristiche delle azioni ordinarie in circolazione alla data di emissione, da offrire in opzione agli azionisti della Società in proporzione al numero di azioni possedute. Le condizioni definitive di emissione saranno fissate da un successivo Consiglio di Amministrazione che sarà convocato nei giorni immediatamente precedenti l’avvio dell’offerta in opzione. In tale occasione il Consiglio di Amministrazione individuerà anche il prezzo unitario di sottoscrizione delle azioni di nuova emissione (inclusivo del sovrapprezzo), nonché il numero di tali azioni e il relativo rapporto di assegnazione in opzione, determinando in tal modo l’esatto ammontare dell’aumento di capitale. Il Consiglio di Amministrazione ha altresì disposto la presentazione alla Consob del prospetto informativo relativo all’aumento di capitale, la cui pubblicazione dovrà formare oggetto di preventiva autorizzazione da parte della stessa Consob in base alla normativa vigente. Coerentemente con la propria comunicazione del 31 marzo 2009 (di cui al comunicato stampa emesso in pari data), con lettera inviata al Consiglio di Amministrazione della Società l’azionista di riferimento indiretto Ti-Cam Handles Und Beteililigungs GmbH (“Ti-Cam”) ha assunto un impegno irrevocabile nei confronti della Società a versare, entro il settimo giorno dall’assunzione della delibera di aumento di capitale, la somma di Euro 12 (dodici) milioni in conto aumento di capitale a valere sulla quota di spettanza di OKW S.A. rispetto al suddetto aumento, con richiesta di destinare tale versamento a riserva conto aumento di capitale e di liberarlo a fronte dell’emissione delle corrispondenti azioni.