Pesante chiusura per l'Europa

Sui mercati continuano a pesare le incertezze sulla situazione economica globale, non essendo arrivato un conforto dagli ultimi dati macroeconomici.

Chiusura pesante per le principali Borse europee. Sui listini del vecchio continente pesano i tentennamenti di Wall Street. Sui mercati continuano a pesare le incertezze sulla situazione economica globale, non essendo arrivato un conforto dagli ultimi dati macroeconomici.A Londra l'indice Ftse 100 lascia sul terreno l'1,16% a 4.278,46 punti. Sulla piazza londinese, Anglo American e Lonmin hanno perso rispettivamente il 6,25% e l'8,46%. Seduta ribassista anche per Bhp Billiton (-3,85%) e Rio Tinto (-23,86%).Il Dax di Francoforte perde l'1,86% a 4.799,98 punti.A Parigi il Cac 40 cala dell'1,64% a 3.161,14 punti. Sulla Borsa di Parigi Michelin ha accusato una contrazione del 4,74% a 40,94 euro. In questo caso ad appesantire l'azione è stato l'annuncio di un piano di ristrutturazione che prevede un taglio della forza lavoro pari a 1.093 unità negli stabilimenti francesi.