Petrolio: raggiunti in volata i 70 $. Attesa per il report sulle scorte Usa

Le quotazioni si sono fermati sul top intraday, riportandosi sui massimi da novembre scorso. La debolezza del dollaro spinge gli acquisti.

Riprendono con forza gli acquisti sul circuito del Nymex a New York dove i prezzi del petrolio hanno messo a segno un rally quest’oggi che li ha riportati nuovamente sui massimi dello scorso novembre. Dopo aver trascorso buona parte della giornata poco sopra i 69 dollari al barile, le quotazioni hanno allungato nel finale, fermandosi a 69,97 dollari, con un progresso del 2,8%.A favorire gli acquisti è stata anche oggi la debolezza del dollaro nei confronti delle altre valute, oltre alla speculazione che ormai da settimana imperversa sulla scia di una attesa ripresa economica. Gli acquirenti non sono stati neanche frenati dall’appuntamento in programma per domani, quando si conoscerà il report sulle scorte strategiche Usa.