Titoli di Stato: nuovo minimo storico per i rendimenti dei BOT a 3 e a 12 mesi

Malgrado i rendimenti in calo, il mercato ha mostrato ancora un buon interesse per i titoli di Stato.

Cattive notizie per gli amanti dei titoli di Stato che si trovano a dover fare i conti con un’inarrestabile discesa dei rendimenti. Nel corso dell’asta odierna, i Buoni Ordinari del Tesoro con scadenza a tre mesi sono stati assegnati con un rendimento annuo lordo dello 0,385%, nuovo minimo storico, in calo rispetto allo 0,492% dell’asta precedente. In flessione anche la remunerazione dei titoli con scadenza annuale, assegnati quest’oggi con un rendimento composto dello 0,741%, nuovi minimo storico anche in questo caso, in contrazione dello 0,21% dal collocamento precedente. Malgrado i rendimenti in calo, il mercato ha mostrato ancora un buon interesse per i titoli di Stato, basti pensare che quelli con scadenza ad un anno sono stati richiesti per circa 7,5 miliardi di euro, rispetto ai 4 messi all’asta.