Trend-online a colazione: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Wall Street: ancora una chiusura due velocità ieri per la piazza azionaria americana che ieri ha lasciato indietro il settore high-tech. Il Nasdaq Composite si è fermato a quota 1.807,72 punti, in frazionale calo dello 0,02%, dopo aver toccato un massimo a 1816 e un minimo a 1.795 punti. in positivo il Dow Jones e l’S&P500 che sono saliti rispettivamente dello 0,69% e dello 0,84%. Dati Macro ed Eventi Usa: per la seduta odierna non è previsto alcun appuntamento significativo sul fronte macroeconomico e non si segnalano eventi di rilievo. Eventi Europa: in giornata è atteso un intervento di Lorenzo Bini Smaghi che parlerà sui mercati finanziari all’Università Cattolica di Milano. Risultati societari a Piazza Affari: si riunisce quest’oggi il Cda di Banco Santander per l’esame e l’approvazione dei dati di bilancio dell’ultimo esercizio fiscale. Scadenze tecniche a Piazza Affari: il mercato si misurerà quest’oggi con le tre scadenze tecniche dei futures e delle opzioni sugli indici e sui titoli. Da oggi saranno scambiati i nuovi contratti futures con scadenza settembre in sostituzione di quelli con consegna giugno. Unicredit: l’agenzia Moody’s, nell’ambito di una più ampia analisi a livello di sistema bancario italiano, ha confermato il rating di lungo e di breve termine del gruppo (Aa3/P-1). L’outlook permane stabile. Viene sottoposto ad osservazione per un possibile downgrade il Bank’s Financial Strength Rating (BFSR). Al contempo sono stati sottoposti a revisione i rating di alcune controllate italiane del gruppo.Intesa Sanpaolo: l’agenzia internazionale Moody’s ha confermato i rating assegnati a al gruppo sui debiti a lungo termine, fissato ad “Aa2�� e a breve termine fermo a “P-1”, con outlook stabile. Viene confermato anche il Bank Financial Strength Rating BFSR (B-), con il relativo outlook rivisto a negativo da stabile.