Trend-online a colazione: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Petrolio: chiusura in netta flessione ieri per i prezzi dell’oro nero, sulla scia del report migliore delle attese relativo alle scorse Usa. Le quotazioni si sono fermate a 66,12 dollari, con un ribasso del 3,54%. Wall Street: conclusione negativa ieri per la piazza azionaria americana che ha visto i tre indici principali presentarsi al suono della campanella tutti in calo. il Dow Jones e l’S&P500 hanno ceduto rispettivamente lo 0,75% e l’1,37%, mentre il Nasdaq Composite è sceso dello 0,59% a 1.825,92 punti. Dati Macro ed Eventi Usa: in calendario quest’oggi le nuove richieste di sussidi di disoccupazione che dovrebbero calare a 600mila unità dalle 623mila della scorsa ottava. Il dato rivisto della produttività non agricola del primo trimestre è visto in aumento dell’1,2%, rispetto allo 0,8% della lettura preliminare, mentre il costo unitario del lavoro dovrebbe mostrare una variazione positiva del 2,9% da confrontare con il progresso del 3,3% dell’indicazione preliminare.Sempre oggi è in agenda un intervento di William Dudley, presidente della Fed di New York. A prendere la parola sarà nuovamente il presidente della Fed, Ben Bernanke, che interverrà nella città de Il Cairo. Eventi Europa: alle 13 ora italiana la Bank of England comunicherà la sua decisione sui tassi di interesse e alle 13.45 sarà la volta della Banca Centrale europea che dovrebbe lasciare invariato il costo del denaro. A seguire la consueta conferenza stampa del presidente Jean Claude Trichet.Enel: nell’ambito dell’operazione di aumento di capitale attualmente in corso, l’Amministratore Delegato e Direttore Generale Fulvio Conti ha sottoscritto ieri n. 248.365 azioni di nuova emissione, per un corrispettivo complessivo di 715.575 euro, inclusivo dell’acquisto sul mercato di diritti di opzione.