Viaggi del Ventaglio: Carlo Gatto nominato amministratore delegato

Il Cda de I Viaggi del Ventaglio ha nominato, all’unanimità, il Dott. Carlo Gatto, già membro del Consiglio di Amministrazione, Amministratore Delegato del gruppo.

Il Consiglio di Amministrazione de I Viaggi del Ventaglio - riunitosi, lunedì 22 giugno 2009, sotto la presidenza di Bruno Colombo - ha nominato, all’unanimità, il Dott. Carlo Gatto (già membro del Consiglio di Amministrazione della Società), Amministratore Delegato del Gruppo, conferendogli i più ampi poteri per l’ordinaria e straordinaria amministrazione della Società. Lo stesso è stato, inoltre, incaricato di sovrintendere alla funzionalità del sistema di controllo interno. Nell’ambito del nuovo ruolo, il Dott. Carlo Gatto riferisce al Consiglio di Amministrazione e si occuperà, in particolare, dell’implementazione del piano di ristrutturazione e di rilancio del Gruppo Ventaglio. Il Dott. Carlo Gatto rivestiva, fino al momento della sua nomina, la carica di Amministratore Indipendente, nonchè di Presidente del Comitato di Controllo Interno e di membro del Comitato per le Remunerazioni, cariche dalle quali si è già dimesso. Laureato in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Torino, il Dott. Carlo Gatto, negli anni ’70, ha presieduto la Società svizzera Holding Fiat. Successivamente, ha contribuito all’organizzazione amministrativa e finanziaria delle Società controllate italiane ed estere del Gruppo Fiat, prima in qualità di Responsabile alla Direzione Bilanci, poi come Condirettore della Direzione Amministrazione e Controllo, per infine ricoprire la carica di Chief Administrator Officer. Dal 2002 al 2004, è stato Amministratore Delegato e Vice Presidente della Società Business Solutions - il settore costituito dal Gruppo Fiat per la fornitura di servizi articolati alle imprese (con un fatturato di circa 2 miliardi di Euro e 8.000 addetti) - contribuendo alla standardizzazione dei processi, alla riduzione dei costi e al miglioramento del livello dei servizi offerti. Da ultimo, nel 2005, ha costituito la Società IAM International Advising & Managing (di cui è attuale Presidente), specializzata nella gestione e nello sviluppo di aziende.