La Voce

La redazione de lavoce.info è attualmente costituita da 27 membri "stabili" e da un grande numero di collaboratori. Il comitato di redazione, responsabile dei testi non firmati, è attualmente formato da Tito Boeri, Andrea Boitani, Francesco Giavazzi e Michele Polo. I membri della redazione in aspettativa per incarichi parlamentari o di governo scrivono su temi non attinenti al loro incarico e non partecipano alle scelte redazionali.



Regole fiscali europee, una proposta di riforma

L’European Fiscal Board propone una radicale revisione delle regole fiscali della Ue. Non è un via libera alla crescita indiscriminata della spesa pubblica.

Regole fiscali europee, una proposta di riforma







Mano leggera dell’Antitrust sulle violazioni di Ferrovie

L’Autorità garante ha chiuso un procedimento contro Fsi con una multa da mille euro.

Mano leggera dell’Antitrust sulle violazioni di Ferrovie

Italia digitale, una sfida per il governo

Inclusione economica e sociale passano anche da un servizio Internet a banda larga accessibile a tutti i cittadini.

Italia digitale, una sfida per il governo

La politica monetaria lascia la scena alla politica fiscale

Di fronte a una nuova probabile recessione mondiale l’arma monetaria è spuntata perché manca lo spazio per ridurre i tassi di interesse, già molto bassi.

La politica monetaria lascia la scena alla politica fiscale

Governo: bene i diritti ma poi ci vorrà un bagno di realtà

Il governo Conte bis si è dato un programma di sinistra populista, incentrato su un’ambiziosa estensione dei diritti individuali e sociali.

Governo: bene i diritti ma poi ci vorrà un bagno di realtà

Cuneo fiscale e salario minimo, da dove iniziare

Da anni la Francia persegue una politica di abbassamento dei contributi sociali versati dai datori di lavoro per i lavoratori a bassi salari, per compensare l’alto livello di salario minimo.

Cuneo fiscale e salario minimo, da dove iniziare

Niente slogan ma armi efficaci contro l’evasione

Sull’evasione fiscale, il programma del nuovo governo è generico.

Niente slogan ma armi efficaci contro l’evasione

Discontinuità e continuità nel governo Conte bis

Il governo Conte bis nasce con lo stesso primo ministro, qualche egoismo e tante novità.

Discontinuità e continuità nel governo Conte bis

Tanto rumore per nulla? Un anno dopo il decreto dignità

Il “decreto dignità” è del 12 luglio 2018. Quali effetti generali ha prodotto?

Tanto rumore per nulla? Un anno dopo il decreto dignità

Tra Italia e Ue una partita da giocare insieme

In Europa si aprono prospettive nuove, potenzialmente favorevoli all’Italia.

Tra Italia e Ue una partita da giocare insieme

Per l’Argentina lo spettro di un nuovo default

Le agenzie di rating hanno declassato i titoli argentini, ma per il momento la situazione sembra diversa dalle crisi del 2001 e 2014.

Per l’Argentina lo spettro di un nuovo default

Hong Kong, “zona speciale” anche nelle proteste

Hong Kong è cruciale per la Cina: è il pilastro del modello “un paese, due sistemi”.

Hong Kong, “zona speciale” anche nelle proteste
apk