La Voce

La redazione de lavoce.info è attualmente costituita da 27 membri "stabili" e da un grande numero di collaboratori. Il comitato di redazione, responsabile dei testi non firmati, è attualmente formato da Tito Boeri, Andrea Boitani, Francesco Giavazzi e Michele Polo. I membri della redazione in aspettativa per incarichi parlamentari o di governo scrivono su temi non attinenti al loro incarico e non partecipano alle scelte redazionali.



Come indicizzare le pensioni

Il governo eleva il limite sotto al quale le pensioni sono pienamente indicizzate ai prezzi.

Come indicizzare le pensioni







Se si apre il vaso di Pandora delle spese fiscali

Il costo politico della revisione del regime delle spese fiscali è alto.

Se si apre il vaso di Pandora delle spese fiscali

Il carbone? Inquina e non conviene

Investire nel carbone è dannoso dal punto di vista ambientale, ma anche economicamente sbagliato.

Il carbone? Inquina e non conviene

Lavorare in banca: un mondo in evoluzione

Il decennio 2008-2018 è stato difficile per il sistema bancario. Come cambia dunque il lavoro in banca? E quali sono le prospettive future?

Lavorare in banca: un mondo in evoluzione

Tre nodi per continuare a produrre acciaio in Italia

Indipendentemente dalle scelte di ArcelorMittal, ci sono tre questioni che devono essere affrontare da chiunque voglia gestire lo stabilimento ex-Ilva.

Tre nodi per continuare a produrre acciaio in Italia

È un regalo alle banche il Pos anti-contanti?

In Italia circola ancora troppo contante. Bene dunque che il governo proponga incentivi all’utilizzo dei pagamenti elettronici.

È un regalo alle banche il Pos anti-contanti?

Perché ArcelorMittal vuole lasciare l’Ilva

Il settore dell’acciaio attraversa una fase difficile. Perciò si sono indebolite le ragioni che hanno spinto ArcelorMittal a partecipare alla gara per l’acquisizione dell’ex Ilva.

Perché ArcelorMittal vuole lasciare l’Ilva

Cile in cerca di un nuovo patto sociale

Il Cile è l’economia più sviluppata e la democrazia più stabile dell’America Latina.

Cile in cerca di un nuovo patto sociale

L’economia ristagna ancora e non ripartirà molto in fretta

I dati del terzo trimestre confermano che l’economia italiana non riesce a uscire dalla stagnazione e presenta scarse prospettive di rapida accelerazione per i prossimi trimestri.

L’economia ristagna ancora e non ripartirà molto in fretta

Fca e Psa: le incognite di una fusione

Fca e Psa vogliono costruire un gruppo automobilistico europeo forte.

Fca e Psa: le incognite di una fusione

L’ostacolo che blocca la lotta all’evasione fiscale

Il pacchetto di interventi messo in campo dal decreto legge 124/2019 ha certamente un senso compiuto.

L’ostacolo che blocca la lotta all’evasione fiscale

L’economia ristagna ancora e non ripartirà molto in fretta

“Zero a 360 gradi: questo secondo l’Istat è il risultato di crescita dell’economia italiana nel secondo trimestre.

L’economia ristagna ancora e non ripartirà molto in fretta
apk