Autore: Luca Luongo

Hardaware Wallet Ledger Nano S. Tutorial completo con filmati video.


Che cos’è un hardware wallet per criptovalute?

Per conservare in modo sicuro le criptovalute, si può ricorrere all’uso di un wallet fisico ovvero di un hardware. Questi dispositivi sono molto simili alle classiche chiavette USB, le quali non dovendole mai connettere (se non per determinate esigenze) diventano dei portafogli invisibili agli occhi del mercato e difficilmente attaccabili da parte degli hacker.  

E’ bene ricordare che questi tipi di wallet hanno anche la funzione di hard disk esterni e proprio per questo motivo, non sono esenti da pericoli esterni (potrebbero essere rubate o perse). 

Le informazioni contenute in queste chiavette non sono modificabili né tanto meno rimovibili senza l’autorizzazione da parte del proprietario. 

Conosciamo il Ledger Nano S 

Il Ledger Nano S è un portafoglio hardware che viene utilizzato per conservare e trasferire criptovalute come Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH) e altre importanti altcoin come Litecoin (LTC), Bitcoin Cash (BCH) e ZCash (ZEC). 

La chiavetta si presenta come una normale penna USB e può essere collegato a qualsiasi dispositivo di elaborazione dati, compatibile tramite il cavo USB. Offre un display incorporato di piccole dimensioni ma adeguate per leggere tutte le informazioni che restituisce questo strumento. 

Ledger Nano S consente l'importazione e l'esportazione sicure di fogli di recupero per un facile backup e ripristino su qualsiasi dispositivo compatibile con gli standard BIP39/BIP44. La cripto-chiavetta dichiara di essere a prova di malware ed è compatibile con i seguenti sistemi operativi: Windows (7+ versioni), Mac (10.9+ versioni) e Linux.  

Comprare il Ledger Nano S su Amazon

Comprare il Ledger Nano S su Amazon è molto semplice e veloce.  

Una volta all'interno dello store di Amazon, cliccare sulla cripto - chiavetta. Si sarà reindirizzati alla pagina di acquisto dove si possono visionare tutte le caratteristiche del prodotto. Una volta effettuato questo passaggio basterà cliccare su “Buy Now”, si aprirà una nuova finestra e non resterà che seguire le procedure indicate.

SUGGERIMENTO:  per procedere all’acquisto bisogna essere registrati alla piattaforma. 

Cosa si trova nella scatola e cosa fare prima di accendere il Ledger Nano S?

Una volta ricevuto il prodotto si può passare all’apertura della confezione. Gli oggetti che si trovano all’interno della scatola sono i seguenti:

- Ledger Nano S

- Cavetto USB

- 3 recovery phrase

- Istruzioni 

Prima di accendere la chiavetta, tirare fuori uno dei foglietti recovery phrase e dotarsi di una penna per non essere presi in contro piede nel momento in cui si imposterà il Ledger Nano S. 

Come funziona il Ledger Nano S

Una volta aperta la confezione e preso in mano il Ledger Nano S, si possono notare delle sporgenze che corrispondono ai due tasti di cui la chiavetta è dotata. 

Questi pulsanti presi singolarmente hanno la funzione di interagire con la chiavetta (navigare nei menu o modificare le impostazioni del dispositivo), mentre premendoli contemporaneamente si potranno confermare o annullare le operazioni.

Per visionare invece il display basterà ruotare la cover metallica.

Come mettere in sicurezza le recovery phrase del Ledger Nano S?  

Uno dei momenti più importanti dopo aver trascritto le 24 parole che il Ledger Nano S mostra, è quello di mettere in sicurezza i recovery phrase. Questo passaggio è fondamentale per poter ripristinare in futuro il portafoglio e tornare ad avere accesso alle criptovalute trasferite o detenute. 

I tre modi per mettere in sicurezza le 24 parole (partendo dal più importante): 

  • Se sulla cripto - chiavetta si detiene più di 1 Bitcoin, utilizzare una cassetta di sicurezza bancaria con costi annuali bassi. 
  • Scannerizzare il recovery phrase sul proprio pc e trasferire il file in una chiavetta criptata, la quale può essere acquistata online.
  • Nascondere le 24 parole in un posto sicuro e all’asciutto nella casa in cui abitiamo. 

I due modi per NON mettere in sicurezza le 24 parole (partendo dalla più importante): 

  • Salvarle sul pc o dispositivi mobili
  • Cedere a terze parti 

Come creare un portafoglio da zero sul Ledger Nano S

Una volta accesso il dispositivo, connetterlo tramite cavetto USB al pc. Sul display della chiavetta appariranno dei messaggi che dovranno essere confermati premendo i due pulsanti contemporaneamente.   

A questo punto il Ledger Nano S chiederà se si vuole creare un nuovo account oppure ripristinare uno già esistente.  

SUGGERIMENTO: se è la prima volta che si utilizza il Ledger Nano S non bisognerà far altro che cliccare sulla spunta. 

Una volta effettuato questo passaggio bisognerà scegliere un codice pin formato da soli caratteri numerici. Per questioni di sicurezza bisognerà nuovamente confermare questo passaggio. Scelto il codice pin, il Ledger Nano S mostrerà 24 parole che bisognerà trascrivere sui recvoery phrase.

SUGGERIMENTO: bisogna scrivere con cura le 24 parole perché rappresentano l’unico modo per poter ripristinare il portafoglio e tornare ad avere accesso alle criptovalute trasferite precedentemente su questo hardware wallet. 

Come eseguire un’operazione con Ledger Nano S su MyEtherWallet? 

Il Ledger Nano S può essere utilizzato con MyEtherWallet (MEW) perché supporta solo token ERC-20 (inviare token diversi significa solamente averli persi). 

Se è la prima volta che si collega il Ledger Nano S a MEW, usando i pulsanti del dispositivo scorrere fino alla voce Settings e accedere. Selezionare la voce “Contract data” e confermare l’operazione. Ripetere il processo sia per la voce “Browser” che per quella “Back”. Effettuando questi passaggi si può ora collegare la cripto-chiavetta al MyEtherWallet. 

Se invece non è la prima volta che si collega la chiavetta a MEW, cliccare sulla voce “Invia Ether e token” e selezionare la voce Ledger Nano S come metodo di accesso al wallet. Sull’hardware wallet inserire il PIN e selezionare la voce “Ethereum”. Effettuato questo passaggio cliccare su "collegati al Ledger Wallet" dove si aprirà una nuova finestra con tutti gli indirizzi disponibili del portafoglio. 

Selezionare l’indirizzo connesso alla chiavetta e cliccare sulla voce “sblocca portafoglio”. Apparirà un form che dovrà essere compilato con i dati del destinatario e se inserito il tutto in maniera corretta, cliccare sulla dicitura “Genera Transazione”.  

Per concludere, confermare tramite la spunta della chiavetta il trasferimento della criptovaluta.

Come trasferire criptovalute sul Ledger Nano S con le app di Google Chrome?

Il Ledger Nano S può essere utilizzato con le applicazioni di Google Chrome. Il primo step da effettuare è quello di andare sul sito del Ledger Wallet e cliccare sull’immagine della chiavetta. Si aprirà una nuova finestra dove si potranno installare i tre tipi di wallet: Bitcoin, Ethereum e Ripple.  

Una volta effettuato questo passaggio, nella stessa pagina selezionare la voce “Install App Manager”, la quale installerà l’estensione Ledger Manager su Google Chrome per poter utilizzare il Ledger Nano S. Collegare la chiavetta al pc tramite cavo USB e aprire l’applicazione Ledger Manager, dove scaricare i wallet delle singole criptovalute che si vorranno utilizzare.  

SUGGERIMENTO: lo spazio sulla cripto-chiavetta è ridotto, quindi selezionare solamente i portafogli maggiormente utilizzati.  

Effettuati questi procedimenti cliccare sul pulsante “App” di Google Chrome in alto a sinistra, selezionare uno dei wallet installati precedentemente  e confermare allo stesso tempo sul Ledger Nano S il portafoglio scelto. Da ora si potranno inviare o ricevere criptovalute attraverso le apposite sezioni. 

SUGGERIMENTO: nel momento in cui si apre il wallet, chiudere l’applicazione Ledger Manager. 

Giudizio complessivo

Il Ledger Nano S sembra avere il sopravvento nel design e nell’usabilità rispetto ai principali competitor del settore. Dal momento che si inizia ad utilizzare questo strumento, cambia la visione di detenere critpovalute poiché non si ha più la preoccupazione che le valute digitali vengano hackerate o rubate. 

Se stai cercando un portafoglio hardware non si può non fare il nome del Ledger Nano S, il quale è riconosciuto dal mercato come il miglior wallet fisico del momento.