La sua fama non sarà ancora ai livelli delle più grandi attrici di Hollywood, ma il suo talento e la sua presenza scenica l’hanno resa una delle più promettenti in carica.

Ana de Armas, a soli 34 anni ha già conquistato lo schermo e fatto innamorare il pubblico.

Vediamo chi è e com’è diventata famosa.

Chi é e quali sono le origini di Ana de Armas?

Tutti la conoscono come Ana de Armas ma pochi sanno che il suo nome completo è Ana Celia de Armas Caso ed è un’attrice e modella di origine cubana.

Nasce a L’Avana il 30 aprile 1988 in un contesto storico un po' particolare caratterizzato da continui blackout elettrici, carenza di carburante e razionamento del cibo ma con, a fianco, una famiglia sempre unita.

Il padre Ramòn svolge più di un lavoro per portare a casa qualche soldo, la madre Ana lavora nella sezione delle risorse umane del Ministero dell’istruzione ma non guadagna granché mentre il fratello Javier studia per diventare fotografo e trasferirsi in America.

La sua infanzia non è la tipica infanzia all’insegna dei giochi e dello spasso come quella dei bambini del resto del mondo, non le è concesso guardare molta tv né ha accesso ad internet perciò si arrangia come può e guarda tutti i film di Hollywood sfruttando il lettore DVD del vicino di casa.

È a questo punto che si appassiona al grande schermo, alla recitazione e ai monologhi degli attori più famosi e a dodici anni sa già ciò che vuole fare nella vita.

A quattordici anni si mette alla prova e supera un’audizione che la fa entrare nel Teatro Nacional de Cuba della città ma senza conseguire il diploma finale.

Una volta compiuti i diciotto anni e aver ottenuto la cittadinanza spagnola dai suoi nonni materni, Ana vola a Madrid e si trasferisce in maniera stabile.

Qui inizia a costruire con impegno e fatica la propria carriera di attrice, prima accettando ruoli di seconda importanza, poi rivelandosi al mondo del cinema grazie alla sua straordinaria bellezza e al suo innato talento.

Attulamente, l'attrice vive ancora a Los Angeles e condivide spesso qualche scorcio della sua vita privata con i follower sul suo profilo Instagram.

Ana de Armas: com'é diventata famosa?

La fama di Ana de Armas arriva nel 2006 quando ottiene il suo primo ruolo da protagonista in una pellicola spagnola intitolata “Una rosa de Francia” (diretto da Manuel Gutiérrez Aragòn) per poi viaggiare per tutta la Spagna nel tour promozionale che le ha fatto conoscere il suo futuro agente, Juan Lanja.

Esattamente un anno dopo ottiene un ruolo secondario nel film “ Madrigal”, girando le scene di notte al di fuori dell’orario scolastico.

Dopo il suo trasferimento a Madrid, Ana partecipa ad altre realizzazioni cinematografiche ma interpretando sempre  ruoli da adolescente indifferentemente dal fatto che fosse già un volto molto noto nel paese.

Decide di trasferirsi, quindi, nella Grande Mela e qui le si apre un ventaglio di possibilità oltre all’occasione di apprendere una nuova lingua ( in soli 4 mesi impara perfettamente l’inglese!).

Dopo aver fatto la spola tra New York e Madrid, nel 2014 si sposta a Los Angeles e ricomincia la sua carriera da zero.

Nel 2015 debutta a fianco di Keanu Reeves in “Knock Knock” e “Nell’ombra di un delitto” per poi recitare nel 2016 nel film biografico “Hands of Stone” assieme all’attore Edgar Ramirez che la loda per il suo enorme carisma.

Nel 2017 compare come la fidanzata digitale di Ryan Gosling nel film “Blade Runner 2049”, una pellicola fantssy futuristica diretta dall'abile e avanguardista Daniel Villeneuve.

Il suo viso, il suo sorriso e il modo che ha di portare luminosità alla scena fa impazzire i fan della saga e la stessa critica cinematografica che continua a ricordarsi della sua capacità recitativa anche nelle pellicole successive.

Lo stesso anno recita anche in “Overdrive” e nel 2019 interpreta un ruolo che, inizialmente, non le da grande entusiasmo ma che si rivela perfetto per la sua figura.

In “Knives Out - cena con delitto” è Marta, l’infermiera immigrata che si trova coinvolta nell’omicidio del padrone di casa, a fianco di Chris Evans ( Captain America) e una giovane Katherine Langford ( protagonista della serie tv “Tredici”).

Questa interpretazione sorprendente le fa vincere il Golden Globe come miglior attrice in un film commedia o musicale e insieme a tutto il cast riceve il premio National Board od Reviev.

Nel 2020 recita in “The Informer - tre secondi per sopravvivere” mentre un anno dopo ricopre i panni di una sexy bond girl a fianco di Daniel Craig in “No time to die”.

L’ultimo film uscito al cinema al quale prende parte è “Acque profonde”, diretto da Adrian Lyne, dove si trova faccia a faccia con Ben Affleck e di lui, inevitabilmente, si innamora. 

La vita privata: perché la storia con Ben Affleck è finita?

La storia d’amore tra Ana de Armas e Ben Affleck aveva sollevato parecchia curiosità quando è sbocciata ed è stata riportata su tutti i magazine americani.

Lui più grande di lei e lei già con un passato sentimentale turbolento alle spalle, sembravano essere la nuova coppia dell’anno.

Passeggiavano mano nella mano mentre portavano fuori il cane, si scambiavano un tenero bacio sull’uscio di casa e in una pubblicità di gioielli erano persino comparsi insieme sorridenti e sempre affettuosi l’uno nei confronti dell’altra.

Conosciutisi nel set del film “Acque profonde”, i due hanno condiviso moltissimo in poco tempo.

Nel marzo del 2020 Ben vola a Cuba insieme a lei, poi si spostano in Costa Rica e le foto che li ritraggono insieme non mancano di venire condivise anche nel profilo dell’attrice.

Sembra tutto perfetto, ma le favole prima o poi finiscono e il per sempre felici e contenti in questo caso non è stato contemplato.

Ad un anno dalla loro relazione i due sembrano avere già dei problemi di coppia piuttosto seri.

Ana non vuole lasciare Los Angeles, Ben non vuole allontanarsi troppo dai figli avuti con Jennifer Garner ed hanno numerose discussioni che li spingono, di comune accordo, a lasciarsi.

La separazione è netta ma non brutale perché, stando a quanto spiegato da un’amica fidata dell’attrice, entrambi sono rimasti in buoni rapporti e continua ad esistere un legame di profondo amore rispetto.

Più semplicemente, questo addio improvviso è stata una scelta condivisa perché entrambi stavano affrontando momenti diversi delle loro vite dove non c’era possibilità di trovarsi a metà strada.

Sebbene la sintonia che li legasse fosse consolidata anche dalla presenza dell’attrice a fianco della prole di lui, non è bastata a rafforzare le radici del loro rapporto e a pochi mesi di distanza, al posto della bellissima Ana è comparsa l’ex compagna Jennifer Lopez.

Ad oggi, Ben Affleck è ufficilamente fidanzato con la cantante mentre la giovane attrice non sembra essere minimamente gelosa del ritorno di fiamma tra i due. 

Ana de Armas continua a vivere la vita sempre con il sorriso concentrando tutta la sua attenzione verso nuovi e importanti progetti lavorativi.

I prossimi film con Ana de Armas:

Il 22 luglio 2022 comparirà tra i titoli della piattaforma Netflix un nuovo film con Ana de Armas.

Il titolo è “The Gray man” ed è diretto dai fratelli Russo.

La storia si basa sull’omonimo romanzo del 2009 scritto da Mark Greaney che parla di un’ex agente della CIA ( interpretato da Ryan Gosling) conosciuto con il soprannome, appunto, di Gray man.

A vestire i panni dell’agente incaricato di dargli la caccia è Chris Evan,  mentre Ana de Armas sarà Dani Miranda.

Un altro film molto atteso è “Ghosted”, descritto dalla critica come un’opera cinematografica (firmata Apple) in grado di mescolare l’azione all’avventura lasciando molto spazio anche al romanticismo.

A ricoprire il ruolo del protagonista sarà sempre Chris Evans mentre al posto di Scarlett Johansson, nella figura femminile vedremo la nostra giovane Ana de Armas.

Sulla data di uscita non si hanno ancora notizie certe ma sicuramente avverrà nel corso del 2022.

Un ultima produzione che vedrà l’attrice ritornare come protagonista sarà “Blonde”, il biopic su Marilyn Monroe diretto da Andrew Dominik e basato sul romanzo omonimo di Joyce Carol Oates.

Costato oltre 20 milioni di dollari, racconterà in chiave rimanzata gli eventi realmente accaduti e vissuti dalla gradne icona hollywoodiana. 

Poiché la pellicola si propone già ricca di scene di sesso e violenza, è stato l’unica ad ottenere il rating NC-17, ovvero il “not considerate suitable for children under the are of 17".

Una brutta notizia per la produzione che ha dovuto affiancare al regista la montatrice Jennifer Lame per poter limare gli eccessi contenuti nel film e renderlo meno pesante agli occhi dello spettatore.

Non si sa ancora la data precisa dell’uscita di questo prodotto particolare su Netflix ma, sicuramente, l’Ana de Armas che tutti conoscono verrà completamente trasformata per diventare la rappresentazione più fedele della diva hollywoodiana scomparsa tragicamente tanto tempo fa. 

Perché Ana de Armas viene considerata un'icona sexy?

Ana de Armas è un'attrice che presenta dei lineamenti particolari nel viso che la rendono, ad oggi, una delle più sexy icone del panorama cinemtografico hollywoodiano. 

Le sue origini, il suo sorriso e il rapporto che ha con il suo corpo sempre in forma le donano una grazia ed una sicurzza incommensurabili. 

A renderla ancora più sensuale è stato però, un'incidente capitatole durante l'uscita dall'after-party del 25esimo film della saga di 007 dove, sedendosi all'interno della limousine ha lasciato sfuggire la vista di un seno. 

L'abito in raso nero dalla scollatura vertiginosa non ha mostrato troppo ma nemmeno troppo poco e in men che non si dica la foto ha fatto il giro di tutti i social. 

L'attrice non ha mostrato alcun imbarazzo anche perché, dopo la sua interpretazione focosa in una scena di "Acque profonde", dove flirta con amici e conoscenti del marito, si pensa che il pubblico abbia già visto abbastanza. 

Ancora una volta, dunque, a renderla iconica e fantastica è il suo modo di comportarsi dentro e fuori la scena che le garantiscono un carisma ed una forza difficili da trovare in un'attrice così giovane e ancora poco avezza del mondo dello spettacolo.