Dal 3 al 6 maggio 2022 a Parma tornerà Cibus, Il Salone Internazionale dell'Alimentazione orgnizzato da Fiere di Parma e Federalimentare arrivato alla sua 21esima edizione. Ecco allora tutte le informazioni che abbiamo sul programma di quest'anno e gli ospiti attesi all'evento.

Parma, Cibus 2022: tutti i dettagli sulla famosa fiera agrolimentare

Cibus è una fiera di importanza internazionale dedicata al settore agroalimentare e a tutte le sue novità. Un programma, al solito ricco di interessanti laboratori e convention a cui prendono parte circa 3mila aziende pronte ad esporre le proprie idee e prodotti ai buyers che arrivano letteralemente da tutto il mondo e che secondo la stima fatta dagli organizzatori arriveranno a superare le 70mila persone.

Proprio per loro è stata organizzata la Cibus Destination: una serie di percorsi con visite guidate che raccontano il territorio (in modo particolare quello regionale) e ovviamente ciò che produce, con un focus sull'importante tema della sostenibilità e sulla qualità delle materie prime.

Aperta anche l'area Cibus Innovation Corner, che ospita cento nuovi prodotti precedentemente selezionati da una giuria di esperti. Spazio anche alle start up più innovative che potranno farsi conoscere all'interno dello spazio a loro dedicato, l'Innovation Hub.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Cibusparma (@cibusparma)





Gli ospiti attesi al Cibus 2022

Ai convegni che si terranno durante tutto il Cibus 2022 parteciperanno anche i rappresentanti di diversi settori molto importanti per lo sviluppo di un intero Paese, come quelli dell'industria, dell'agricoltura, della distribuzione e del mondo politico

Ad inagurare l'evento è Stefano Patuanelli, Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, che sarà anche relatore del convegno che si concentrerà sulla responsabilità economica e sociale dell'agroalimentare italiano nel continuare a garantire l'accesso al cibo e al lavoro in periodo di crisi, adottando modelli di sviluppo sempre più sostenibili.  Accanto al Ministro anche Manlio di Stefano, Sottosegretario di Stato al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Cibus Off, il fuori salone dedicato al cibo

Cibus 2022 non è un evento esclusivamente dedicato ai "pezzi grossi" del mondo agroalimentare e politico. Negli stessi giorni, a partire dalle ore 18.00 del 3 maggio 2022, il centro di Parma ospiterà il Cibus Off, un fuori salone con degustazioni, esposizioni e anche dibattiti. Si parte con la mostra "Art Save The Food", dedicata all'arte della fotografia, visitabile al Complesso Monumentale del Monastero di San Paolo

Nessuna cibaria verrà sprecata. Grazie al programma Cibus Food Saving infatti i volontari di Banco Alimentare si occuperanno di recuperare i prodotti delle aziende espositrici per donarli ai più bisognosi al termine della manifestazione.

Se il fuori salone è visitabile liberamente, l'ingresso all'interno del Salone è invece garantito solo con l'acquisto del biglietto dalla cifra di 80 euro se si intende visitare la fiera un solo giorno, che salgono a 100 euro se si vuole invece partecipare a tutti e quattro i giorni.