Già dal suo debutto l'Eurovision 2022 ha registrato ascolti da record. Si parla di qualcosa come 5.507.000 spettatori incollati allo schermo per assistere alla kermesse musicale tornata in Italia per la terza volta in quasi 30 anni. In tantissimi infatti si sono mostrati incuriositi dall'evento in qualche modo "svecchiato" dalla vittoria dei Måneskin nel 2021, tra gli ospiti più attesi del gran finale.

Durante la prima sera si sono esibiti 17 Paesi sui 40 partecipanti e in 10 si sono qualificati per la finalissima dove li aspettano i Big Five, ovvero l'Italiala Francia, la Spagna, il Regno Unito e la Germania

Scopriamo allora la prima classifica provvisoria della kermesse, in attesa degli altri 18 Paesi che gareggeranno stasera 12 maggio 2022 nella seconda semifinale per aggiudicarsi i 10 posti rimanenti per la serata conclusiva.

Eurovision 2022: la classifica provvisoria in attesa della seconda semifinale

Facciamo un piccolo recap in attesa di stasera. Nelle due serate dell'Eurovision prima della finalissima la classifica viene fatta in ordine sparso, quindi non si avrà un ordine di preferenza, a differenza dell'ultima serata, dove si scoprirà una vera e propria classifica con tanto di ultimo arrivato, podio e ovviamente vincitore. Per quanto riguarda la puntata del 10 maggio si sono classificati i seguenti Paesi:

  • Svizzera
  • Armenia
  • Islanda
  • Lituania
  • Portogallo
  • Norvegia
  • Grecia
  • Ucraina
  • Moldavia
  • Paesi Bassi

A cui appunto vanno ad aggiungersi i già citati Big Five:

  • Italia
  • Francia
  • Spagna
  • Regno Unito
  • Germania

Come abbiamo visto, anche l'Ucraina, la favorita secondo i pronostici dei bookmakers, è riuscita a qualificarsi per la serata finale. I Kalush Orchestra hanno conquistato il pubblico con il loro brano Stefania. Rimangono purtroppo per loro fuori dalla kermesse invece l'Albania, la Lettonia, la Slovenia, la Bulgaria, la Croazia, la Danimarca e l'Austria.

I Paesi pronti ad esibirsi nella seconda semifinale

Nella la seconda puntata in onda stasera, come abbiamo detto all'inizio dell'articolo, si esibiranno i Paesi restanti in gara per riuscire a conquistare gli ultimi 10 posti disponibili per la finalissima. Tra questi ci sono anche Achille Lauro ed Emma Muscat, nomi che il pubblico italiano conosce già molto bene e che gareggeranno per San Marino il primo e per Malta la seconda. 

Se per la classifica si parla ancora di ordine sparso, dalle scalette diffuse dagli organizzatori dell'Eurovision poco prima dell'inizio dell'evento invece possiamo già sapere in che ordine di uscita appariranno gli altri artisti sul palco. Stasera quindi assisteremo alle esibizioni di:

  • 1 - Finlandia
  • 2 - Israele
  • 3 - Serbia
  • 4 - Azerbaijan
  • 5 - Georgia
  • 6 - Malta
  • 7 - San Marino
  • 8 - Australia
  • 9 - Cipro
  • 10 - Irlanda
  • 11 - Macedonia del Nord
  • 12 - Estonia
  • 13 - Romania
  • 14 - Polonia
  • 15 - Montenegro
  • 16 - Belgio
  • 17 - Svezia
  • 18 - Repubblica Ceca

I Paesi assenti dall'Eurovision 2022

Lo abbiamo detto, in totale, i Paesi a partecipare all'Eurovision 2022 sono 40, ma i componenti della comunità Europea sono invece in 50. Oltre alla Russia, sanzionata a causa della guerra mossa da Putin contro l'Ucraina, chi sono quindi gli assenti alla kermesse?

Uno è per esempio l'Andorra, non ci sono poi la Bielorussia già espulsa dall'European Brodcast nel 2021 per 3 anni, la Bosnia Erzegovina, la Turchia e l'Ungheria. Anche il Lussembrugo vincitore per 5 volte del contest è assente a causa di problemi economici. Non partecipano almeno per questa edizione anche il Principato di Monaco, la Slovacchia e il Lichtenstein, che invece avrebbe dovuto debuttare già l'anno scorso.