Come pulire il materasso: 3 semplici trucchi per prendersene cura al meglio

Prendersi cura del proprio materasso è spesso una pratica sottovalutata: ecco svelati 3 semplici trucchi per pulirlo al meglio.

La voglia di riposare a letto durante la giornata nasconde con sé alcune insidie e, una di queste, è legata alla pulizia del materasso.

Diversi sono i trucchi per trattarlo al meglio e prendersene cura: ecco svelati i trucchi.

Pulizie di primavera: come pulire il materasso

Dopo aver svelato i trucchi su come pulire la lavatrice, non resta che addentraci nelle pulizie del materasso, un valido compagno per un riposino pomeridiano o durante le lunghe notti.

Entrato a far parte della vita quotidiana, spesso si sottovaluta l’importanza nel prendersi cura del materasso, compiendo dei gravi errori che possono arrecare danni anche alla nostra salute.

Non resta allora che svelare i trucchi per pulirlo al meglio: ecco svelati i segreti.

1. Aspirare la polvere e pulire il materasso all’aria aperta

Uno dei primi trucchi per curare il proprio materasso può risultare banale, anche se è una delle prime regole da attuare per pulirlo.

La pulizia profonda deve essere effettuata una volta al mese e, ogni due settimane, è necessario portare all’aperto il proprio materasso, sbattendolo grazie all’utilizzo del battipanni.

Per andare ancora più nello specifico, è consigliabile anche usare delle spazzole a vapore, eliminando tutta la polvere in eccesso.

2. Aceto e limone per eliminare le macchie

Oltre ai trucchi per pulire i lampadari, corrono in soccorso anche i trucchi per eliminare le macchie dai materassi, spesso presenti sulla superficie.

Nel caso le macchie siano fresche, basterà utilizzare un panno inumidito, tamponandolo sul materasso.

Se si dovesse invece trattare di una macchia di sangue, basterà utilizzare acqua fredda o acqua ossigenata per rimuoverla al meglio.

In caso la macchia non riesca a essere eliminata del tutto, si può ricorrere alla combinazione di acqua con aceto o con limone.

3. Girare il materasso ogni tre mesi

Un ultimo trucco può risolvere per sempre il problema della pulizie del materasso ed è una delle pratiche più sottovalutate di sempre.

Per mantenere la forma del materasso, è infatti consigliabile girarlo ogni tre mesi, in modo tale da far assumere su entrambi i lati la forma del proprio corpo, evitando degli sbilanciamenti nella conformazione assunta.

Leggi anche: Come pulire termosifoni: 5 metodi efficaci e qualche dritta per sbrigarsi in un baleno

Chiara Grassi
Chiara Grassi
Redattrice, classe 1999. Nata nella terra delle orecchiette, mi sono trasferita a Milano dove ho conseguito la laurea in Comunicazione, media e pubblicità presso l'università Iulm. La specialistica intrapresa in Televisione, Cinema e New Media è il frutto della mia passione per il mondo audiovisivo che coltivo da prima di averne memoria. L'unione a Trend Online, avvenuta precedentemente come stage curricolare, è un modo per trasmettere la mia dedizione verso la settima arte e il mondo dello spettacolo, fondatori del mio motto: Here's to the ones who dream
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate