Ecco i concerti più attesi del 2024, sia di artisti italiani che internazionali

Quali sono i concerti più attesi del 2024? Ecco gli artisti che sono pronti ad esibirsi in Italia per la gioia dei fan.

Concerti piu attesi 2024

Il 2024 sta per arrivare e l'Italia si prepara ad accogliere concerti di un certo livello, alcuni molto attesi. Vediamo quali sono gli eventi per cui è già partito il count down da parte dei fan.

Quali sono i concerti più attesi del 2024?

Sono diversi i concerti più attesi del 2024, la quasi totalità di star di fama internazionale. L'anno nuovo vedrà arrivare in Italia tante personalità di spessore, che hanno promesso ai fan spettacoli indimenticabili. Il 2023 ha visto trionfare nomi come Coldplay, Depeche Mode, Bjork, Blur, Bruce Springsteen & the E-street band, Roger Waters e Imagine dragons, ma il 2024 non sarà da meno.

Anche se alcuni concerti devono ancora essere annunciati, siamo già in grado di dirvi quali saranno i concerti più attesi del 2024. Senza ombra di dubbio, al primo posto troviamo i Depeche Mode che tornano in Italia per il secondo anno consecutivo. Quanti non sono riusciti ad assistere al loro spettacolo nel 2023 potranno riprovarci. Il Memento mori Tour prevede tre tappe: il 23 marzo a Torino e il 28 e 30 marzo a Milano. Grande attesa anche per i Coldplay, che hanno fissato quattro date, tutte a Roma: 12, 13, 15 e 16 luglio allo stadio Olimpico.

Tornano in Italia anche gli Slowdive: il 31 gennaio all’Alcatraz di Milano e il 2 febbraio all’Estragon di Bologna. Dopo due anni di assenza dal suolo nostrano, i fan non vedono l'ora di rivedere The National. Le date da fissare in agenda sono due: il 2 giugno al Carroponte di Sesto San Giovanni, vicino Milano, e il 3 giugno presso la Cavea dell’Auditorium di Roma.

Concerti in Italia 2024: grande attesa anche per artisti italiani

Tra i concerti più attesi del 2024 c'è anche quello di James Blake, che torna in Italia l'8 luglio al festival del Vittoriale Tener-a-mente a Gardone Riviera, Brescia, e il 9 luglio al Roma summer fest. Un'esibizione speciale da fissare in agenda? Quella degli Air a Milano, fissata per il 25 febbraio al Fabrique. Tre tappe, invece, per i Deerhof: 12 febbraio all’Arci Bellezza di Milano, 13 febbraio al Locomotiv di Bologna e il 15 febbraio al Monk di Roma.

Unica data per i fan di L’Rain, che si esibirà al Covo Club di Bologna il 9 marzo. Idem per Lil Yachty, che arriva al Fabrique di Milano il 12 maggio, e The Jesus and Mary Chain, all'Alcatraz della città meneghina il 17 aprile. Da segnare in agenda anche il 4 giugno nel capoluogo lombardo per i King Gizzard & the Lizard Wizard e il 13 aprile al Locomotive di Bologna e il 14 aprile alla Santeria Toscana 31 di Milano per gli Yard Act. Quattro tappe, invece, per il pianista e compositore Nils Frahm: nel mese di maggio si esibirà a Pesaro, Bologna, Assisi e Milano.

Per quanto riguarda gli artisti italiani, i concerti più attesi nel 2024 sono i seguenti:

  • Lucio Corsi il 20 gennaio a Saluzzo (Cuneo) e il 26 gennaio a Roma;

  • Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzè: il 6 luglio al Circo Massimo di Roma;

  • Baustelle con la prima tappa ad Assisi il 5 aprile e l'ultima il 10 maggio a Torino;

  • Levante con la prima tappa a Livorno il 13 marzo e altre 19 in diverse città italiane;

  • Fulminacci con la prima data il 4 aprile al Fabrique di Milano fino al 24 aprile con la data conclusiva al Teatro Geox di Padova.

Leggi Anche

Fabio Borghese chi e

Fabrizia Volponi

28 feb 2024
Simona Marchini chi e

Fabrizia Volponi

28 feb 2024