22 giugno 2022, è questa la data d'uscita di Elvis, l'attesissimo film presentato in anteprima mondiale alla 75° edizione del Festival del Cinema di Cannes. Il film uscirà prima nelle sale, ma sarà presto disponibile anche in streaming sulle piattaforme principali come Netflix, Prime Video, Sky, NowTV, TimVision, Rakuten e CHILI.

All'interno del film che racconta la vita di Elvis Presley ci sono anche i nostri Måneskin presenti nella colonna sonora originale con la reinterpretazione di uno dei brani più celebri del Re del Rock and Roll. Ecco allora tutte le curiosità che sappiamo sulla realizzazione della pellicola.

Elvis: protagonista, cast e doppiatori del film

Il conto alla rovescia è finalmente finito! Elvis, arriva nelle sale. La trama, come si può già intuire dal trailer, si sviluppa sulla vita dell'iconico cantante, mostrando come è arrivato al successo, puntando in particolar modo i riflettori sul sodalizio ventennale con il suo manager, il "colonnello" Tom Parker e sul suo rapporto con la donna che diventerà poi sua moglie, Priscilla Presley.

Protagonista della pellicola è Austin Butler. Qui presta il volto ad Elvis, ma i cinefili più attenti lo avranno già notato in C'era una volta a...Hollywood, film del 2019 di Quentin Tarantino. Per l'occasione interpretava Tex, uno degli hippie coinvolti insieme a Charles Manson nel massacro in cui perì la bellissima Sharon Tate. Insieme a lui, nel cast troviamo anche Tom Hanks, che interpreta Tom Parker e Olivia DeJonge che interpreta invece Priscilla Presley.

Completano il parterre di attori Jamie Kennedy, Tom Green, Matthew Lillars, Eric Stoltz, Woody Harrelson, Hayden Christensen (Anakin Skywalker in Star Wars: episodio II - L'attacco dei cloni), Taylor Lautner, Melina Vidler e Yola. Il cast vede anche la presenza niente poco di meno che di Shaquille O'Neal rapper e famoso cestista che per il film interpreta "Big Boy".

Per quanto riguarda i doppiatori non sappiamo ancora di chi sarà la voce italiana di Austin Buttler che, per esempio, per C'era una volta a...Hollywood è stata quella di Alessio Puccio. Non sappiamo neanche quale sarà la voce di Tom Hanks che in Elvis, per interpretare il "colonnello", per esigenze di copione appare appesantito ed invecchiato.

If I can dream, il celebre brano di Elvis reinterpretato dai Måneskin

Come abbiamo accennato all'inizio dell'articolo all'interno del biopic di Elvis c'è anche un piccolo pezzettino d'Italia. All'interno della colonna sonora troviamo infatti i Måneskin che con le loro sonorità rock e la voce graffiante di Damiano David reinterpretano If I can dream, uno dei successi di Elvis, pubblicato nel 1968.

I Måneskin non sono nuovi alle battaglie sociali a favore delle categorie più deboli o comunque poco ascoltate. Lo abbiamo visto con la presa di posizione contro Putin al Coachella 2022, più volte poi si sono dichiarati pro tematiche LGBTQ+ e in ultimo, ma non per importanza, lo stesso Damiano è sempre stato accanto a Giorgia Soleri (attivista, modella nonché sua fidanzata) nella battaglia della giovane donna per far riconoscere la legge sulla vulvodinia e le altre malattie invisibili in Parlamento.

Per questo non c'è da sorprendersi nel sentirli reinterpretare quello che è conosciuto per essere il primo brano del Re del Rock and Roll che affronta delle tematiche sociali. All'interno di If I can dream infatti sono molti i riferimenti al celebre discorso di Martin Luther King.