Friluftsliv, tutto sullo stile di vita norvegese che rende più felici: significato e cos'è

Svelato il segreto per essere più felici e vivere in salute: ecco il significato e in cosa consiste il "Friluftsliv", lo stile di vita dei norvegesi da cui dovremmo prendere esempio.

friluftsliv stile di vita felicità

Tutti desiderano essere felici e in salute, ma sono in pochi a conoscere lo stile di vita dei norvegesi chiamato "Friluftsliv": qual è il suo significato? Non è un caso se i Paesi scandinavi siano tra i più felici al mondo: il segreto si cela proprio nelle piccole abitudini quotidiane.

Ecco quindi tutto quello che c'è da sapere sul Friluftsliv, lo stile di vita norvegese che rende più felici e in salute: cos'è, significato e come funziona.

Friluftsliv, lo stile di vita norvegese: qual è il significato?

Tra i Paesi più felici al mondo c'è anche la Norvegia, che ha adottato uno stile di vita chiamato Friluftsliv: ma qual è il significato e come funziona?

Il termine è stato coniato nel 1850 dal drammaturgo e poeta norvegese Henrik Ibsen e inizialmente era utile per descrivere i benefici spirituali e fisici del trascorrere del tempo in luoghi remoti. 

In senso più ampio, il Friluftsliv per i norvegesi è il potere della natura di farci eliminare lo stress e di farci sentire meglio. In altre parole: più tempo trascorriamo all'aria aperta, migliori saranno il nostro umore e la nostra salute.

Trascorrere del tempo all'aria aperta immersi nella natura è un'abitudine che accomuna il 77% dei norvegesi: non si tratta soltanto di praticare sport all'aperto o di godersi un pic-nic in famiglia, ma semplicemente di trovare del tempo per immergersi nella natura, per ritrovare il benessere fisico e mentale.

Friluftsliv, ecco il segreto per essere felici e vivere in salute

Qual è, quindi, il segreto per essere felici e vivere in salute? Secondo la filosofia norvegese del Friluftsliv basta trascorrere qualche ora al giorno all'aria aperta, senza la necessità di allenarsi o praticare attività sportiva.

Basti pensare che, in dall'asilo, la maggior parte dei bambini norvegesi (circa l'80%) viene abituata a dormire all'aperto nelle loro carrozzine, in modo da immergersi nella natura e trarre benefici a livello fisico e mentale.

Infatti, anche gli studiosi sono concorsi nell'affermare che la natura ha un potere immenso sugli essere umani, non solo perché ci permette di respirare aria pulita, ma ci aiuta a rilassarci e a distendere i nervi, dimenticando lo stress della routine quotidiana.

Non solo: gli spazi aperti e le aree verdi stimolano la creatività e le nostre capacità cognitive, riducono l'ansia e migliorano la nostra salute.

Bastano appena due ore a settimana da trascorrere all'aperto per godere dei numerosi benefici di questo stile di vita norvegese.

Consigli per vivere felici e in salute anche in città

E chi vive in città che cosa può fare? Non c'è da preoccuparsi, perché grazie alla regola 3-30-300 si può trovare il giusto equilibrio tra lavoro e benessere personale.

Questa regola venne realizzata dal professore olandese Cecil Konijnendijk che calcolò il fabbisogno di verde urbano di ogni essere umano, arrivando a definire - appunto - la regola 3-30-300.

Secondo questa regola, possiamo migliorare la salute fisica e mentale "se dalla nostra casa riusciamo a vedere almeno 3 alberi, se viviamo in un quartiere coperto per almeno il 30% da chiome arboree e se, a massimo 300 metri dalla nostra abitazione, abbiamo a disposizione uno spazio verde".