A partire da stasera mercoledì 18 maggio 2022 la prima serata di Canale 5 vedrà il ritorno di Raoul Bova. Ma non sarà solo, accanto a lui infatti ci sarà la moglie Rocío Muñoz Morales conosciuta proprio su un set cinematografico. La coppia reciterà nella nuova serie tv "Giustizia per tutti". In attesa di poterli vedere insieme sullo schermo, ecco tutte le anticipazioni che abbiamo sulla prima puntata della serie.

"Giustizia per tutti": le anticipazioni della prima puntata della nuova serie tv di Canale 5 con Raoul Bova

"La verità non è sempre quella che vedono tutti", è una frase pronunciata dal protagonista, che diventerà un mantra per tutta la serie. La trama di "Giustizia per tutti" infatti, racconta le vicende di Roberto Beltrami (interpretato da Raoul Bova), ingiustamente condannato per l'omicidio della moglie Beatrice.

L'uomo, determinato a dimostrare la propria innocenza, durante il periodo di detenzione studia e si laurea in Giurisprudenza riuscendo così a far riaprire il caso che lo riguarda tanto da vicino.

La prima puntata della serie si apre proprio con l'uscita di prigione di Roberto, che ha appena finito di scontare 30 anni di reclusione e che se ad una prima occhiata può sembrare ostinato, caparbio, ha in realtà i suoi buoni motivi per esserlo.

La sua determinazione attira l'attenzione di Victoria Bonetto (interpretata da Rocío Muñoz Morales) che lavora nello studio legale del padre ed è stata collega di Beatrice. La donna propone a Roberto di lavorare per lei e l'uomo accetta convinto che questa posizione possa aiutarlo nelle sue personali indagini.

Tra i due professionisti, nonostante i diversi punti di vista che dimostrano di avere, si instaura un rapporto particolare che li porta man mano ad essere complici non solo nella vita professionale, ma anche nella vita privata e, a proposito di questa, Roberto dovrà recuperare il rapporto anche con un'altra "piccola donna" che fa parte della sua vita: la figlia Giulia (interpretata da Francesca Vetere) avuta proprio da Beatrice e che in questi anni è stata cresciuta da Daniela (interpretata da Anna Favella), la sorella gemella della moglie defunta.

Curiosi di saperne di più? Non vi resta che accendere la televisione! In alternativa potete vedere "Giustizia per tutti" anche in streaming, sulla piattaforma di Mediaset Infinity dove la prima puntata debutterà in contemporanea con la diretta televisiva.

Raoul Bova dopo la Rai ritorna anche a Mediaset

Il 2022 si è dimostrato decisamente essere un anno d'oro per Raoul Bova e la sua carriera nel mondo dello spettacolo. L'attore infatti è prima subentrato a Terence Hill come protagonista di "Don Matteo". Per l'amatissima serie tv in onda sulla rete ammiraglia della Rai, l'attore di origini romane recita nei panni del nuovo protagonista Don Massimo, il prete in motocicletta.

Ora invece si prepara a tornare anche sul canale centrale di Mediaset e sempre con un ruolo da protagonista, accanto come dicevamo, alla moglie conosciuta nel 2013 sul set di "Immaturi - Il viaggio".

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Raoul Bova (@raoulbovagram)