È sicuro dire che quasi ogni singola persona su questo pianeta ha almeno visto un film ad un certo punto della propria vita o almeno lo fa in alcune occasioni. Secondo uno studio britannico condotto per il British Cineworld Expedition Tour, la persona media nel Regno Unito guarda almeno 72 film all'anno, il che equivale a 4.341 film nella vita di un britannico.

Tuttavia, nonostante la chiusura dei cinema in tutto il mondo a causa della pandemia di coronavirus con la presenza di cinema in Italia che è scesa drasticamente da 176 milioni nel 2019 a 44 milioni nel 2020, sempre più persone si stanno dedicando allo streaming di film nelle loro case. Nel 2019, la famosa società di streaming di film statunitense, Netflix, ha chiuso l'anno con 167,09 milioni di abbonati pagati e questo è aumentato sostanzialmente a 203,66 milioni entro la fine del 2020, il loro più grande aumento annuale dal lancio nel 2011.

Tuttavia, ciò che è veramente intrigante per gli psicologi è l'influenza che i film possono avere nelle nostre vite e come possono influenzare lo sviluppo intellettuale ed emotivo della nostra personalità attraverso i nostri pensieri, sentimenti e comportamenti. Come suggerisce la rivista scientifica Focus.com:

Ognuno di noi può almeno ricordare un film che ha cambiato la nostra prospettiva di vita o ci ha fatto piangere e saltare di gioia, ma la scienza è l'unico modo oggettivo per capire davvero come i film ci influenzano psicologicamente e se i film sono nel complesso buoni o cattivi per il nostro benessere psico-fisico.

Sebbene alcune prove mettano in risalto alcuni inconvenienti nel guardare film, la maggior parte delle prove sembra suggerire che guardare i film è in più modi effettivamente un bene per noi e, in questa storia, esploreremo esattamente come i film migliorano il nostro benessere personale e possono renderci un individuo migliore.

Aumenta l'intelletto e migliora la memoria e le prestazioni

La maggior parte delle attività che creano dipendenza sullo schermo, come l'utilizzo dei nostri telefoni cellulari, ha spesso effetti dannosi sulla nostra struttura cerebrale e riduce le capacità cognitive come la memoria, la concentrazione e la produttività che sono componenti vitali per prestazioni elevate in compiti cognitivi chiave (ad es. guidare, studiare e lavorare).

Tuttavia, questo non è il caso dei film. In effetti, la ricerca mostra che guardare film ha l'effetto completamente opposto sul nostro cervello e in effetti ci rendono più intelligenti e più produttivi. Uno studio condotto da ricercatori dell'University College di Londra e Vue Cinema ha scoperto che i partecipanti che hanno visto il film di Aladin più recente hanno sperimentato livelli elevati di frequenza cardiaca causati da un prolungato periodo di concentrazione mentale e fissazione verso il film, qualcosa che può migliorare la cognizione e migliorare memoria, concentrazione e produttività su determinati compiti.

Il dottor Joseph Devlin, che ha guidato lo studio, afferma:

“Esperienze culturali come andare al cinema offrono al nostro cervello l'opportunità di dedicare la nostra completa attenzione per periodi di tempo prolungati. Inoltre, la nostra capacità di mantenere la concentrazione e l'attenzione gioca un ruolo fondamentale nella costruzione della nostra resilienza mentale, perché la risoluzione dei problemi richiede in genere uno sforzo concentrato per superare gli ostacoli. In un mondo in cui è sempre più difficile allontanarsi dai nostri dispositivi, questo livello di concentrazione sostenuta è positivo per noi".

Inoltre, altre ricerche hanno trovato un'associazione tra il gradimento dei film spazzatura e un alto livello di intelligenza intellettuale. Keyvan Sarkhosh, ricercatore presso il Max Planck Institute for Empirical Aesthetics, ha scoperto che la maggior parte dei fan dei film horror erano individui di intelligenza superiore alla media.

Lui dice:

“Per tali spettatori, i film spazzatura appaiono come una deviazione interessante e gradita dalla tariffa mainstream. Si tratta qui di un pubblico con un'istruzione superiore alla media, che si potrebbe definire 'onnivori culturali'. Tali spettatori sono interessati a un ampio spettro di arte e media oltre i confini tradizionali della cultura alta e popolare”.

Possono renderti più empatico e rafforzare le relazioni

Tuttavia, non solo i film possono migliorare l'intelligenza intellettuale, ma anche la nostra intelligenza emotiva e possono aumentare la connettività sociale. La ricerca degli psicologi dell'Oklahoma University ha cercato di esplorare la connessione tra la visione di drammi di fantasia e l'intelligenza emotiva. La ricerca è stata suddivisa in 2 studi. Spiega lamenteemeravigliosa.it:

Nel primo studio, ai partecipanti è stato chiesto di guardare un dramma immaginario o un documentario. Nel secondo studio, ai partecipanti è stato chiesto di guardare un dramma immaginario, un documentario o nessun programma (cioè il gruppo di controllo).

Successivamente, ai partecipanti è stato poi chiesto di svolgere un “test di lettura degli occhi nella mente”, un test in cui sono state mostrate una serie di immagini dell'occhio e chiesto di indicare quale parola da un elenco di quattro parole descriveva meglio lo stato emotivo di ogni set di occhi (cioè geloso, in preda al panico, arrogante o pieno di odio).

I ricercatori hanno trovato un modello di coerenza nelle loro scoperte in cui i partecipanti di entrambi gli studi che hanno visto un dramma immaginario si sono comportati meglio dei partecipanti che hanno guardato un documentario. Non sorprende che le donne abbiano ottenuto risultati migliori degli uomini in questi test e coloro che hanno visto un documentario nel secondo studio hanno ottenuto risultati leggermente migliori rispetto a quelli che non hanno visto alcun programma.

Nello studio citato in precedenza presso l'University College di Londra, i partecipanti hanno mostrato livelli elevati di attività fisiologica nel cervello durante la famosa scena del bacio tra Aladdin e James, indicando così forti reazioni emotive. Inoltre, ai partecipanti è stato chiesto di riferire i loro sentimenti verso gli altri membri del pubblico sia prima che dopo il film. I risultati hanno rivelato che i partecipanti si sono sentiti più connessi agli altri membri del pubblico dopo il film.

Il professor Devlin dice anche:

"Ciò che sappiamo dal lavoro precedente è che quando le persone dimostrano risposte fisiologiche sincronizzate come questa, mostrano anche legami sociali ed emotivi più forti".

Vale anche la pena notare che piangere durante i film serve come un forte indicatore di forza emotiva e non di debolezza. Uno studio presso l'ospedale pediatrico di St Jude ha assegnato a metà dei partecipanti la visione di un film su un ragazzo a cui è stato diagnosticato un cancro al cervello e l'altra metà a guardare un film su un ragazzo che va allo zoo con suo padre.

I risultati hanno rivelato che i partecipanti che hanno visto il film sul cancro al cervello del ragazzo hanno mostrato il più alto aumento del rilascio di ossitocina, una sostanza chimica che crea empatia ed emozione. Inoltre, questi stessi partecipanti avevano anche maggiori probabilità di essere generosi e generosi quando venivano poste domande su denaro e persone.

Quindi, con questi studi in mente, possiamo vedere che guardare film può essere estremamente utile per il nostro benessere emotivo e possono aiutarci a relazionarci meglio con le altre persone e comprendere il mondo nel modo in cui lo vivono. Afferma sempre lamenteemeravigliosa.it:

Gli esperti generalmente concordano sul fatto che ciò è dovuto al fatto che gli spettatori sono in grado di relazionarsi con i personaggi di questi film e possono immaginare se stessi nel mezzo delle scene e come si comporteranno in queste circostanze immaginarie. Quindi, se desideri migliorare la tua intelligenza emotiva e rafforzare o costruire relazioni con le persone, i film possono essere un ottimo punto di partenza.

Guardare film può migliorare il tuo umore e aumentare la tua salute mentale

La ricerca psicologica e la pratica terapeutica hanno dimostrato che guardare film è uno dei modi migliori per gestire problemi di salute mentale come la depressione e l'ansia mentre si aumenta la propria felicità.

Uno studio britannico presso l'Università dell'Essex ha esaminato il legame tra depressione, ansia e felicità segnalate e frequenza al cinema in un gruppo di adulti di 25-44 anni. I risultati dello studio hanno riscontrato una riduzione del 55-62% dei problemi di salute mentale per coloro che frequentavano il cinema almeno una volta al mese e un aumento del 21% dei sentimenti di felicità rispetto a coloro che frequentano raramente il cinema.

Questi risultati dimostrano chiaramente come la salute mentale di un giovane possa trarre beneficio dalla visione di film o da viaggi regolari al cinema. Tuttavia, non solo questi benefici sono stati osservati nei giovani adulti, ma anche negli anziani. Spiega elle.com:

Uno studio britannico ha raccolto dati da 2.000 adulti di età superiore ai 50 anni e ha confrontato la loro presenza al cinema con la loro probabilità di sviluppare un disturbo psicologico. I risultati dello studio hanno rilevato che coloro che frequentavano il cinema almeno una volta al mese avevano il 48% in meno di probabilità di avere problemi di salute mentale rispetto a coloro che non andavano mai al cinema. Quindi, anche la generazione più anziana può trarre vantaggio dalla visione di film e dai viaggi regolari al cinema.

Meglio ancora, entrambi gli studi hanno controllato i fattori socio-demografici, il che significa che le persone di tutti gli stati socioeconomici e professionali possono migliorare la loro salute mentale guardando film e andando al cinema. Il leader di quest'ultimo studio, la dottoressa Daisy Fancourt dell'University College di Londra, afferma:

“In particolare troviamo lo stesso rapporto tra impegno culturale e depressione tra quelli di alta e bassa ricchezza e di diversi livelli di istruzione, l'unica cosa che differisce è la frequenza di partecipazione”.

Entrambi i ricercatori indicano la stimolazione visiva e creativa che film e cinema hanno da offrire e il valore socio-culturale che è legato a queste attività come spiegazioni per questi risultati.

Il dottor Noah Uhrig, il leader del primo studio, afferma:

“Il cinema è una forma di partecipazione sociale con forti proprietà egualitarie. I costi per andare al cinema sono meno proibitivi di altre forme di consumo culturale come la sinfonia, il balletto o l'opera. Allo stesso tempo, la frequentazione del cinema non è un'attività del tutto di basso livello in quanto è anche parte integrante di un portafoglio per il tempo libero onnivoro, cioè coloro che frequentano attività culturali superiori frequentano anche il cinema”.

Pensieri finali

Sulla base dei lavori della scienza, si può arrivare alla conclusione che guardare film è di grande beneficio per il nostro benessere psicologico generale e possono renderci individui migliori.

Certo, sappiamo tutti che fare esercizio e mangiare sano può rafforzare il nostro stato psicologico oltre che fisico in molti modi, ma l'esecuzione di questi comportamenti dipende fortemente dalla forza di volontà e dalla motivazione. Niente di tutto questo vuol dire che queste attività dovrebbero essere sostituite al guardare film, ma almeno i film ci forniscono un pigro supplemento per potenziare la nostra psiche. Come spiega healthline.com:

Per fortuna, sempre più aziende e istituzioni stanno diventando consapevoli dei vantaggi psicologici offerti dal guardare film e utilizzano attività cinematografiche per aumentare la leadership sul posto di lavoro, la produttività, le prestazioni e l'esperienza del cliente.

Nel tentativo di utilizzare questa tecnica con grande efficacia tra i dipendenti, alcune forze lavoro mostreranno film o video clip che ritraggono il tipo di lavoro svolto dai dipendenti per aiutarli a comprendere meglio il settore in cui lavorano e il loro ruolo all'interno di esso.

Inoltre, molte scuole e istituzioni educative ora utilizzano i film insieme a libri di testo e conferenze a causa della maggiore attenzione e concentrazione che i film offrono su questi metodi tradizionali di apprendimento.

Spero che tutte queste notizie siano una piacevole sorpresa per te e non esitare a gurdare film da oggi e sperimentare sempre più esperienze sull'effetto che i film hanno avuto sulla tua vita e sul benessere generale.