“Il Traditore”, è una pellicola di Marco Bellocchio del 2019 candidato agli Oscar come miglior film straniero nel 2020. La pellicola porta sul grande schermo la storia del processo intentato dal magistrato Giovanni Falcone al mafioso Tommaso Buscetta, pentito e collaborante con la giustizia.

Trama de “Il Traditore”

Marco Bellocchio fa iniziare la narrazione all’inizio degli anni ’80, restando estremamente fedeli ai fatti storici. La Sicilia era dilaniata dalla competizione tra i vari clan mafiosi (Cosa Nostra e i Corleone di Totò Riina) che combattevano per il controllo delle piazze di spaccio. L’esasperazione del conflitto tra i due schieramenti avrebbe portato Tommaso Buscetta, interpretato da Pierfrancesco Favino, a spostare i suoi affari dall’altra parte dell’Oceano Atlantico, in Brasile. Quando molti familiari di Buscetta finiscono morti durante il conflitto tra Cosa Nostra e Totò Riina, Tommaso è assalito da rimorso per aver lasciato la sua famiglia indifesa.

A seguito dell’estradizione per crimini mafiosi, l’eroe dei due mondi decide di parlare con il pubblico ministero Giovanni Falcone e tradire Cosa Nostra. A detta di Tommaso Buscetta la mafia aveva già tradito se stessa, nei suoi principi. Per questo non si è mai sentito un pentito né un collaboratore di giustizia. Eppure avrebbe testimoniato al maxi processo, in quanto uomo d’onore che si assume la responsabilità della morte dei suoi figli per mancanza di protezione.

Qual è il significato della scena finale de “Il Traditore”

Come ogni biopic che si rispetti, il film termina con la morte del protagonista. Tommaso Buscetta muore in California nel 2000, all’età di 71 anni. Il regista sceglie di chiudere il flim in modo piuttosto romantico e sentimentale. Ancora dedito a faccende malavitose, Buscetta si addormenta durante un appostamento a tarda sera, sognando di regolare i conti con rivali. Nel sonno che porta alla morte, una donna gli toglie di mano il fucile e lo copre teneramente con una coperta.

I luoghi del film “Il Traditore”

Il film è stato girato perlopiù in Italia. La maggior parte delle riprese sono state fatte in Sicilia, tra Palermo e Caltanissetta. Per il processo il cast ha avuto accesso alla celebre aula bunker del carcere di Palermo. Insomma, non è stata ricostruita in studio, quelle sono state davvero girate dove si tenne il processo originale! Per altre inquadrature Marco Bellocchio ha scelto Roma, Latina e Bracciano.

Il cast de “Il Traditore”

Fanno parte del cast questi attori, alcuni molto noti al pubblico: 

  • Pierfrancesco Favino: Tommaso Buscetta
  • Maria Fernanda Cândido: Maria Cristina de Almeida Guimarães
  • Fabrizio Ferracane: Pippo Calò
  • Fausto Russo Alesi: Giovanni Falcone
  • Luigi Lo Cascio: Salvatore Contorno
  • Goffredo Maria Bruno: Stefano Bontate
  • Nicola Calì: Totò Riina
  • Giovanni Calcagno: Gaetano Badalamenti
  • Bebo Storti: avv. Franco Coppi
  • Gabriele Cicirello: Benedetto Buscetta
  • Paride Cicirello: Antonio Buscetta
  • Elia Schilton: giornalista
  • Alessio Praticò: Scarpuzzedda
  • Pier Giorgio Bellocchio: Cesare
  • Rosario Palazzolo: Gianni De Gennaro
  • Antonio Orlando: Michele
  • Fabrizio Romano: avvocato
  • Pippo Di Marca: Giulio Andreotti
  • Marilina Marino: donna di Buscetta
  • Maria Amato: Melchiorra Buscetta

Dove vedere il film completo streaming

Il film completo si può vedere in streaming sulle seguenti piattaforme: Rai Play, Rakuten TV, Chili, Cinema Infinity, Apple iTunes, Netflix ,Tim Vision ,Amazon Prime Video.