"Le otto montagne" è un film del 2022 diretto da Felix Van Groeningen e Charlotte Vandermeersch vincitore del Premio della giuria al Festival di Cannes 2022. Ecco quindi tutto quello che c'è da sapere sulla sua uscita nelle sale italiane, la trama e, soprattutto il cast che vede il ritorno graditissimo di una coppia cinematografica d'eccezione: quella formata da Alessandro Borghi e Luca Marinelli.

"Le otto montagne", cosa racconta la trama

Tratto dal libro omonimo il cui autore è Paolo Cognetti, "Le otto montagne" racconta la storia dell'amicizia tra Pietro e Bruno. Il primo è un ragazzo di città che cresciuto trascorre solo di tanto in tanto in montagna le sue vacanze estive, il secondo è decisamente l'opposto, un pastore che tra le montagne invece ci vive. 

Sono passati 20 anni dall'infanzia di Pietro tra le montagne ma ormai diventato uomo, qualcosa lo ha portato a prendere la decisione di tornare in alta quota alla ricerca di sé stesso e fare pace con il proprio passato.

Nel film questa amicizia particolare tra i due protagonisti viene raccontata anche attraverso il rapporto viscerale che l'uomo è in grado di creare con la natura e gli animali stessi, raccolti in immagini davvero suggestive.

Tutte le informazioni su data d'uscita e cast

Sappiamo che la data prevista per l'uscita di "Le otto montagne" è il 21 dicembre 2022. Dovremo quindi attendere ancora un po' di tempo prima di vedere finalmente Luca Marinelli e Alessandro Borghi recitare ancora una volta insieme per il grande schermo. Il primo interpreta infatti Pietro, il "ragazzo di città", il secondo invece presta il volto a Bruno "il montanaro".

La coppia Borghi e Marinelli funziona e questa è senza dubbio una certezza. Lo abbiamo visto per esempio nel 2015 in "Non essere cattivo", film di genere drammatico a tratti noir diretto da Claudio Caligari. Da quel momento i fan si sono innamorati perdutamente della coppia artistica, desiderando di poterla vedere ancora una volta insieme.

A completare il cast ci sono anche Filippo Timi che gli appassionati avranno già visto interpretare diversi ruoli tra teatro, cinema e televisione, ed Elena Lietti la "Adalgisa" per "L'Arminuta", film tratto dal romanzo omonimo di Donatella Di Pietrantonio.

Curiosità attorno al film

A dirigere il film troviamo, come abbiamo detto all'inizio del nostro articolo, Felix Van Groeningen e Charlotte Vandermeersch che della pellicola è anche sceneggiatrice. I due che sono una coppia non solo sul lavoro ma anche nella vita reale hanno raccontato di come questa esperienza insieme sia servita anche a loro per aggiustare quello che era ormai un rapporto entrato in crisi.

"Le otto montagne" è tratto dal libro omonimo di Paolo Cognetti, edito da Einaudi Editore. Lo scrittore, proprio con questo suo racconto, ha vinto il Premio Strega nel 2017. A proposito di premi, il film è stato appunto presentato al Festival di Cannes 2022 dove ha vinto il Premio della Giuria, ma non è stato il solo. A vincere lo stesso premio è stato infatti anche "Eo" di Jerzy Skolimowski.