I palinsesti di Mediaset sono già pronti con le nuove stagioni delle trasmissioni più amate dai telespettatori affezionati della Rete. Tra queste c'è sicuramente Striscia la Notizia, il tg satirico che da ormai 35 anni apre la prima serata di Canale 5.

Da qualche tempo Antonio Ricci, "papà" del programma, cambia ciclicamente conduttori e questa volta ad aprire la trasmissione che andrà in onda lunedì 27 settembre 2022, sarà un duo insolito. Ecco di chi stiamo parlando.

Al via la nuova stagione di Striscia la Notizia, ecco chi sono i conduttori

Nuovo anno, nuove veline e nuovi conduttori, ma Striscia la Notizia rimane sempre la stessa. Ad apparire dietro all'ormai famosissimo bancone della trasmissione questa volta saranno Alessandro Siani, già conduttore del programma insieme a Vanessa Incontrada e Luca Argentero, per cui invece sarà la prima volta in questa veste.

Stando ad alcune indiscrezioni che hanno già iniziato a circolare prima della messa in onda del programma, i due saranno insieme al timone fino ad ottobre quando ad un certo punto al posto di Argentero subentrerà ancora una volta la Incontrada.

Alessandro Siani, la passione per il cinema e per la sua Napoli si uniscono sul grande schermo

Alessandro Siani, classe 1975, ha iniziato a farsi conoscere sul grande schermo come attore nel 2006 e solo più tardi, nel 2013, ha dato prova anche delle sue doti da regista con il film di debutto "Il principe abusivo" a cui sono seguiti poi tanti altri titoli di successo, uno su tutti per esempio è "Mister Felicità".

Siani è originario di Napoli come si può ben capire dal suo accento marcato, che insieme alla vena comica è uno dei suoi tratti distintivi. E proprio un po' di Napoli porta in ciò che racconta con le immagini al cinema.

Oltre alla settima arte, Siani si è cimentato anche in televisione ovviamente, ma anche in teatro e nella scrittura. Tra il 2010 e il 2019 ha infatti scritto cinque libri, tutti con oggetto Napoli e cosa vuol dire "essere napoletano".

Luca Argentero, dal Grande Fratello al successo come attore

Tanto bravo quanto bello, abbiamo conosciuto per la prima volta Luca Argentero (classe 1978) come concorrente del Grande Fratello 3, nell'edizione condotta per la prima volta da Barbara D'Urso. Si classificò terzo e a vincere il programma conquistando i telespettatori con la sua simpatia fu invece Floriana Secondi, ma Argentero utilizzò l'esperienza all'interno della casa più spiata d'Italia come trampolino di lancio per la sua carriera di attore.

Il suo primo film di debutto nel 2006 è stato "A casa nostra", per la regia di Francesca Comencini, ma tra i titoli di successo in cui lo abbiamo visto recitare ci sono anche "Saturno contro" e "Lezioni di cioccolato", solo per citarne alcuni.

Argentero ha conquistato anche i "telespettatori seriali", quelli che divorano le serie tv. Tra i suoi ruoli più recenti di maggior successo c'è per esempio quello del Dottor Andrea Fanti per "Doc - Nelle tue mani", che tra le puntate della nuova stagione aveva anche affrontato anche un periodo che noi tutti ormai conosciamo bene, quello della pandemia da Coronavirus.