Maglioni: come evitare o rimuovere i fastidiosi e antiestetici pallini

Come evitare che sui maglioni si formino fastidiosi e orrendi pallini? Vediamo quali sono i trucchi più efficaci per salvare i pullover preferiti.

Maglioni come evitare pallini

Ritrovare i maglioni con i pallini è la norma, almeno per l'80% della popolazione mondiale. Ci sono dei trucchi efficaci per prevenirli o eliminarli? Vediamo come fare per evitare di gettare nella spazzatura il pullover preferito.

Maglioni: come evitare quei fastidiosi e orrendi pallini?

Quando si acquistano maglioni bisogna essere consapevoli di una triste realtà: senza un minimo di accortezza si riempiranno di pallini. I motivi sono diversi: dai lavaggi scorretti all'uso frequente. A prescindere dalla causa, scopriamo come evitare che i pullover si rovinino in questo modo.

Il primo consiglio è soprattutto preventivo. Bisogna rallentare il più possibile la formazione dei pallini. Come? Optando per un lavaggio corretto. Prima di buttare in lavatrice il maglione date uno sguardo all'etichetta e attenetevi alle indicazioni. Ricordatevi, poi, di utilizzare soltanto detersivi delicati. Generalmente, non vanno mai lavati ad una temperatura superiore a 30° gradi o lasciati in ammollo per più di 5 minuti. Inoltre, non va strofinato o strizzato ed è bandita la centrifuga. Se proprio non riuscite ad evitarla, max a 400 giri. Se optate per il lavaggio in lavatrice, è consigliato inserire il capo all'interno di una busta per l'intimo. Queste piccole accortezze consentiranno una vita maggiore all'abbigliamento, non soltanto per quel che concerne le antiestetiche palline.

Un trucco valido, soprattutto al giorno d'oggi che abbiamo armadi traboccanti, è indossare il capo a giorni alterni, mai per più di due giorni consecutivi. In questo modo, infatti, si consente il corretto riposo alle fibre di cui è composto il pullover. Inoltre, non bisognerebbe mai sfoggiare maglioni quando fa particolarmente caldo e c'è il rischio di sudare. Il calore, infatti, facilita la formazione dei pallini.

Maglioni con i pallini: tutti i trucci per eliminarli

Se non siete riusciti ad evitare la formazione dei pallini sui maglioni potete acquistare un pettine per cashmere, che solitamente va bene anche per altre fibre. Si utilizza spazzolando in modo delicato, con cura, ripetendo il procedimento con cadenza regolare. Anche se molti ne sono fan, si sconsiglia l'uso del rasoio. Specialmente con i capi in cashmere, si rischia di rovinare e tagliare le fibre del pullover.

Un'altra accortezza riguarda ciò che si indossa sopra o sotto al maglione. Il cashmere, ad esempio, mal tollera giacche o felpe con bottoni, etichette o zip sporgenti, così come le fibre sintetiche dei cappotti. Ad essere 'usurante' è soprattutto lo sfregamento. Bisognerebbe indossare capi regolari, che non vadano a 'irritare' la fibra.

Anche se sembra sciocco, ricordate che lo sfregamento è uno dei tanti nemici dei maglioni. Per cui, fate bene attenzione ai capi che indossate sopra o sotto al pullover. Infine, l'ultimo trucco riguarda la conservazione. Se possibile, piegate i maglioni utilizzando un foglio di carta velina all'interno e separateli dagli altri capi usando lo stesso trucco. In alternativa, optate per una sacca di tela o un sacchetto per l'intimo.