L'Eurovision2022 è già un successo. Possiamo dirlo anche solo guardando i dati registrati durante la prima serata del contest in Italia per la terza volta dalla sua prima edizione. La trasmissione infatti ha raccolto un totale di 5.507.000 spettatori, per il 27% di share. Ed è solo l'inizio!

A contribuire a questi numeri inaspettatamente davvero altissimi, inevitabile pensarlo, è stata senza dubbio anche la vittoria dei Måneskin agli Eurovision 2021 che si sono tenuti a Rotterdam dopo un'edizione 2020 "a porte chiuse" e senza vincitore a causa del Covid. Un momento molto importante anche per la band stessa, che da lì in poi ha collezionato un successo dopo l'altro.

Ma è stata una vittoria particolare anche per aver segnato un vero e proprio cambio generazionale nel pubblico della kermesse, prima sicuramente più di nicchia. Proprio i Måneskin sono tra gli ospiti più attesi a Torino in queste ore. Ecco allora tutte le informazioni che abbiamo su quando si esibiranno e cosa porteranno sul palco.

Eurovision 2022, quando si esibiscono i Måneskin: tutte le informazioni

Damiano David, Victoria De Angelis, Thomas Raggi ed Ethan Torchio. Sono i nomi dei singoli componenti che con il loro talento danno vita ai Måneskin. Torino, e il pubblico da casa ovviamente, stanno già fremendo nell'attesa di poterli vedere sul palco del PalaOlimpico che sta opsitando l'Eurovision. Ma quando?

La rock band romana che nel giro di pochissimo tempo con l'ormai celebre brano dal titolo Zitti e Buoni ha conquistato l'Italia, l'Europa e il mondo intero, ha l'importante compito di concludere la kermesse e stando alle premesse è pronta a farlo letteralmente "col botto".

Si esibiranno infatti il 14 maggio 2022, durante la terza serata, la finalissima in cui verrà anche decretato il vincitore di quest'anno e pare che presenteranno per la prima volta al pubblico il nuovo singolo Supermodel, per cui è già pronto un videoclip che, siamo sicuri, farà chiacchierare moltissimo. In pieno stile Måneskin, infatti, promette di essere audace e trasgressivo.

Leggi anche: Quando canta l'Italia all'Eurovision con Blanco e Mahmood

Gli altri ospiti italiani attesi nelle prossime serate

Nella prima serata dell'Eurovision abbiamo assistito all'esibizione di Diodato con il brano vincitore del Festival di Sanremo 2020, Fai rumore e verso il finale abbiamo ballato con un medley dedicato alla storia della musica dance italiana, realizzato da Benny Benassi e Dardust. Ma le sorprese non sono ancora finite!

Oltre ai Måneskin infatti, nella serata del 14 maggio sul palco dell'Eurovision saliranno anche Il Volo, uno dei gruppi di "opera pop" italiana più apprezzati all'estero e niente poco di meno che Gigliola Cinquetti, la cantante che nel 1964 è stata la prima italiana a trionfare all'Eurovision con Non ho l'età (per amarti).

Insomma, tra revival, ricordi romantici di un tempo passato e di un'Italia che anche attraverso la musica delle nuove generazioni sta affermando sempre di più la propria identità, l'Eurovision 2022 ha ancora tantissimi assi nella manica da sfoderare, per rendere questa edizione davvero indimenticabile.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Måneskin (@maneskinofficial)