Chi è Michele Morrone: vita privata e curiosità sull’attore milanese

Michele Morrone è diventato famoso grazie al film erotico 365 giorni: ecco chi è e quali sono le curiosità sul suo conto.

Diventato famoso grazie al film 365 giorni, Michele Morrone ha dato il via alla sua carriera da attore diversi anni fa. Vediamo chi è, ripercorrendo la sua biografia e la vita privata.

Michele Morrone: chi è l’attore di 365 giorni

Classe 1990, Michele Morrone è nato il 3 ottobre a Vizzolo Predabissi, in provincia di Milano, sotto il segno zodiacale della Bilancia. Appassionato di recitazione fin dalle scuole medie, ha studiato presso il Teatro Fraschini di Pavia. Il debutto è arrivato nel 2011, quando ha ottenuto una piccola parte per la fiction Come un delfino. In seguito, ha preso parte ad altre serie di successo, come Che Dio ci aiuti, Provaci ancora prof! e Squadra antimafia.

Nel 2016, Michele ha partecipato come concorrente a Ballando con le Stelle, conquistando il secondo posto. Successivamente, ha recitato in alcuni episodi di Sirene e Il processo e nel 2019 ha esordito al cinema nel film Bar Giuseppe. Il successo è esploso nel 2020, quando è stato scelto come protagonista di 365 giorni. La pellicola erotica, distribuita su Netflix, l’ha reso famoso in tutto il mondo.

A questo punto, la carriera di Morrone ha spiccato il volo. Dal 2020 ad oggi, ha recitato in diversi titoli degni di nota, come: L’ultimo giorno del toro, 365 giorni – Adesso, Altri 365 giorni e Subservience. Nel frattempo, ha iniziato a coltivare un’altra sua grande passione, la musica pop rock. Ha inciso due album, Dark Room e Double. Ospite di One More Time, podcast di Luca Casadei, Michele ha raccontato così la sua passione per la recitazione:

Ho scoperto la mia passione per la recitazione durante le recite a scuola. Mi piaceva vivere in un mondo che non fosse il mio. Io ero felice di essere me stesso, ero il mio migliore amico, però mi piaceva interpretare qualcuno. Quando è uscito il film Harry Potter e la pietra filosofale andavo in ufficio da mia sorella e le chiedevo di stampare i monologhi di alcuni film, poi andavo a casa e li studiavo. Harry Potter era un bambino come me, dicevo: “Se l’ha fatto lui perché non posso farlo anch’io?”.

La vita privata di Michele Morrone: chi è la moglie?

Pur essendo molto riservato, alcuni dettagli della sua vita privata sono comunque venuti a galla. Nel 2014, Michele Morrone ha sposato Rouba Saadeh, stilista libanese con il quale è stato fidanzato quattro anni prima di arrivare ai fiori d’arancio. Hanno messo al mondo due figli, Marcus e Brando, ma nel 2018 hanno deciso di separarsi.

All’epoca, Michele ha scelto di abbandonare la famiglia perché voleva dedicare anima e corpo alla recitazione. Nel podcast One More Time ha raccontato:

È la prima volta che lo dico, ma la vita da padre e da marito mi stava portando via dalla mia grande passione e io non potevo permettermi questa cosa. Decido di lasciare mia moglie, consapevole del fatto che sarei tornato libero ma anche dei tumulti a cui sarei andato incontro allontanandomi dai miei figli. Ho alzato il gomito tutte le sere per cinque mesi. Avevamo deciso di comune accordo di divorziare. Lei era tornata in Libano con i nostri figli e lì ho avuto uno scatto di perdizione. Amavo i miei figli e loro non erano con me, li vedevo ogni sette o otto mesi e ogni volta Marcus e Brando erano cresciuti di due centimetri. Ero sempre ubriaco e poi è arrivata una sera in cui ho davvero esagerato rischiando il coma etilico e lì mi sono detto: “Ora basta”. Non tocco un bicchiere di vino dal 2018. Oggi non ho tanti vizi, solamente la sigaretta. La droga, che ho provato in passato, non mi fa schifo ma mi fa paura perché potrebbe togliermi il focus dai miei obbiettivi: il cinema, la musica e tutto ciò che mi piace fare.

Fortunatamente, è riuscito ad uscire da quella dipendenza e oggi è realizzato, felice accanto ad un’altra donna e, soprattutto, è un padre presente. La sua nuova fidanzata è Moara Sorio, ha 20 anni e vive a Zurigo. Michele ha dichiarato:

La sera del 10 novembre 2022 ho incontrato la donna della mia vita. (…) Ero a cena con il mio team, in una piazza romanticissima a Roma. Mi giro e mi sono ingessato, di fianco a noi c’era questa ragazza mora: era il sorriso più bello che avessi mai visto, sognato o visto nei film. Era così bella che non sapevo che cosa fare. È passato un ragazzo indiano con le rose ma non avevo monetine, sfilo una sigaretta all’amica al tavolo con lei, pago una rosa con la sigaretta e gliela porto. È la ragazza che mi ha aperto gli occhi, che mi ha fatto riscoprire l’amore più puro.

Fabrizia Volponi
Fabrizia Volponi
Copywriter, classe 1985. Laureata in Scienze Storiche presso l'Università La Sapienza di Roma, con una seconda laurea in Scienze Religiose alla Pontificia Università Lateranense, ho una passione per la scrittura e la lettura. Ideatrice di un blog dedicato ai libri, il mio motto è πάντα ῥεῖ, tutto scorre.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate